Magliona al via su Norma-Zytek alla Verzegnis dei record

Magliona al via su Norma-Zytek alla Verzegnis dei record

Il 26-28 maggio il sardo della CST Sport affronta la terza dell'Italiano Montagna in Friuli, cronoscalata con il “pieno” di 250 iscritti e la concomitanza con il 100° Giro d'Italia! “Tracciato emozionante e atmosfera appassionata, dobbiamo ritrovare concentrazione per puntare a un risultato di vertice


A una sola settimana dalla Sarnano-Sassotetto, Omar Magliona prenderà il via della 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan, terza prova del Campionato Italiano Velocità Montagna in Friuli dal 26 al 28 maggio. Il driver sardo della scuderia siciliana CST Sport si rituffa nell'abitacolo della Norma M20 Fc Zytek gommata Pirelli. Sul prototipo di gruppo E2SC gestito dal Team Faggioli il sei volte campione italiano occupa la testa della classifica proprio della categoria riservata alle biposto, mentre nella classifica assoluta del CIVM è al momento in terza posizione grazie al secondo posto colto all'esordio stagionale al Reventino e al quarto ottenuto a Sarnano. Per via delle validità europee della cronoscalata udinese, a Verzegnis Omar incrocierà anche i protagonisti della Coppa Internazionale FIA, oltre alla sempre agguerrita concorrenza tricolore e, valicando i confini prettamente agonistici, anche un unicum dal sapore particolare come la concomitanza con il 100° Giro d'Italia. Venerdì 26 maggio, infatti, le verifiche sportive e tecniche del pomeriggio saranno precedute dal passaggio della grande “corsa rosa” dapprima in paese e poi lungo il tracciato appositamente allestito per la gara. Un'occasione speciale sia mediatica sia per unire due super passioni sportive fra due e quattro ruote. Sui tecnici 5640 metri che da Ponte Landaia, alle porte di Verzegnis, s'inerpicano fino al valico di Sella Chianzutan il CIVM e la Coppa FIA saranno poi protagonisti sabato per due salite di prova con start alle 9.30 e domenica 28 maggio, sempre dalle 9.30, per gara-1 e a seguire per gara-2 della cronoscalata friulana.
Magliona dichiara prima di entrare nel vivo del fine settimana: “La salita friulana è sempre una delle più interessanti del panorama europeo. Il tracciato è emozionante e il grip dell'asfalto ideale, inoltre l'atmosfera è sempre molto appassionata. Quest'anno al venerdì

avremo anche il connubio con la tappa del Giro d'Italia e quindi immagino che l'attesa del territorio sia ancora maggiore. Per la cronoscalata, cercheremo di arrivare al semaforo verde di domenica al meglio della messa a punto e della concentrazione, perché per puntare a un risultato di vertice dobbiamo ritrovare l'efficiacia e le motivazioni giuste. Purtroppo nell'edizione 2016 abbiamo potuto disputare soltanto le prove ufficiali e quindi per me stavolta si tratterà dell'esordio in gara sulla Norma, però proprio le ricognizioni della scorsa stagione furono positive e quindi cercheremo di utilizzare in maniera costruttiva quell'esperienza”.


2017-05-25 - 12594

Magliona Norma M20 FC Sarnano Cronoscalata Scarfiotti
Magliona al via su Norma-Zytek alla Verzegnis dei record

Roberto la corte

Roberto lacorte
f2 italian trophy
Gianni Giudici
Trofeo tollegno