Peccenini mira al round casalingo del Mugello nel VdeV

Peccenini mira al round casalingo del Mugello nel VdeV

Il pilota milanese cerca risultati positivi sulla F.Renault 2.0 della TS Corse nelle tre gare del Challenge Monoplace il 25 e 26 aprile, unica tappa italiana della serie internazionale: “Reduci dai punti raccolti a Barcellona e da due proficue giornate di test sul tracciato toscano, non vediamo l'ora di dare battaglia per scalare il più possibile la top-ten di campionato


Dopo i primi punti messi in carniere a Barcellona un mese fa, Pietro Peccenini torna in pista per il secondo round del Challenge Monoplace del VdeV 2015. Stavolta tocca all'autodromo del Mugello ospitare la serie internazionale nel weekend del 26 aprile. Per il pilota milanese classe 1973 sarà l'ennesimo banco di prova sia per la personale crescita sportiva e tecnica nel mondo del motorsport, al quale è approdato soltanto nel 2010, sia nelle sfide che continuano a vederlo protagonista contro piloti anche giovanissimi e che puntano ad approdare alle serie top. Il Mugello è l'unico appuntamento in Italia del campionato e questo rappresenta una motivazione in più per Pietro, che sarà al via di 3 spettacolari gare da 20 minuti al volante della monoposto F.Renault 2.0 della TS Corse, il team lombardo diretto da Stefano Turchetto.

La scorsa settimana Peccenini ha affrontato due proficue giornate di test proprio sul tecnico circuito toscano. Impegnativo il lavoro per affinare guida e aspetti tecnici sulla vettura, con riscontri cronometrici di rilievo, che permettono al driver della TS Corse di commentare così la vigilia del weekend di gare: “Sono stati test impegnativi e devo dire che la squadra ha svolto un lavoro incredibile. Ho girato su tempi interessanti, mai così veloci per me al Mugello, ma soprattutto ci stiamo perfezionando anche da un punto

di vista più tecnico e il lavoro con gli ingegneri è ora più scorrevole perché riesco a fornire informazioni sempre più precise. Tutto questo e il fatto che abbiamo girato bene nel confronto con alcuni diretti concorrenti che ritroveremo in gara ci danno fiducia per le numerose sfide che ci attendono in Toscana, dove proveremo a scalare il più possibile la top-ten anche in ottica campionato. Nel round di casa sarà importante far bene e sfruttarlo al meglio. E speriamo vengano a trovarci tanti appassionati”.

Peccenini aprirà il weekend venerdì 24 aprile con due sessioni di prove libere. Sabato 25 qualifiche alle 9 e poi lo start di gara-1 alle 11.10 e di gara-2 alle 17.40, mentre gara-3 scatta domenica 26 alle 9.55.


2015-04-22 - 9592