Magliona è già in “modalità” Coppa Nissena

Magliona è già in “modalità” Coppa Nissena

Dopo il record di Erice il campione italiano prototipi CN resta in Sicilia per il secondo round del CIVM, a Caltanissetta il 25-26 aprile, con la scuderia messinese CST Sport e l'Osella-Honda: “Qui si può solo attaccare, proverò a limare il crono 2014 ma il primo obiettivo restano i punti tricolori


Il CIVM resta in Sicilia e Omar Magliona, insieme alla scuderia messinese CST Sport, mette nel mirino la 61^ Coppa Nissena, secondo round il 25-26 aprile. Reduce dal successo con record di gruppo CN a Erice domenica scorsa, il campione italiano prototipi si presenterà al via di Caltanissetta al volante della fida Osella PA21 Evo Honda da 2000cc curata dal Team Faggioli e ora gommata Pirelli. L'alfiere CST Sport, per la scuderia diretta da Luca Costantino si tratta di un nuovo esame casalingo, guida la classifica tricolore a punteggio pieno e se il primo obiettivo resta proprio quello di conquistare il massimo dei punti, il percorso della Coppa Nissena è a lui particolarmente congeniale: così la voglia di ritoccare il suo stesso record del tracciato (2'09”20 settato lo scorso anno in gara-1) non manca: “Ma in primis a Caltanissetta dobbiamo battere i numerosi avversari diretti - dichiara il veloce pilota sardo -; in questa stagione c'è un bel movimento nella nostra categoria, si è già visto a Erice, e aspettiamo l'arrivo di ulteriori rivali. Quindi restiamo concentrati sul Tricolore. Certo, l'obiettivo di battere il record è particolarmente stimolante su questo tipo di tracciato e quindi non nascondo che mi piacerebbe riuscirci di nuovo, ma molto dipenderà dalle condizioni che troveremo, dalle temperature e da quanto saremo in grado di mettere a punto la biposto insieme alla squadra. Mi aspetto dunque un sabato di prove molto intenso. La Nissena poi non ammette errori, ogni imperfezione si paga in termini di ritmo di gara, quindi per impegno e concentrazione dovremo dimostrarci al top”.

Lo scorrevole tracciato della Coppa Nissena misura 5,45 chilometri, da ripetere due volte, con dislivello partenza-arrivo di 226 metri e pendenza media del 4,15%. Dopo le verifiche al venerdì, sabato 25 aprile in programma due salite di prove ufficiali a partire dalle 9.30, domenica 26 gara-1

alle 9 e gara-2 a seguire


2015-04-22 - 13366

Magliona
Magliona è già in “modalità” Coppa Nissena