F2 Montecarlo Trident nella top ten con Sergio Canamasas

F2 Montecarlo Trident  nella top ten con Sergio Canamasas

Gli alfieri del Team Trident si sono messi in luce sulle vie del Principato. Sergio Canamasas ha colto la decima posizione al termine di una gara di rimonta. Solida performance anche per Nabil Jeffri, quattordicesimo sotto la bandiera a scacchi


I portacolori del Team Trident sono stati protagonisti nella Feature Race disputata dal FIA Formula 2 Championship sulle insidiose e affascinanti strade del Principato di Monaco. Il driver catalano Sergio Canamasas aveva mostrato il suo ottimo stato di forma già nella sessione di prove libere, quando aveva ottenuto il secondo miglior tempo assoluto evidenziando un passo gara incisivo.

Dopo aver siglato l’ottavo tempo nella sessione di qualifica, Canamasas ha avuto un avvio sfortunato di gara, quando è stato urtato da un rivale ed è stato costretto a rientrare nella corsia box per sostituire il muso della sua monoposto. Rientrato in pista, il pilota spagnolo è stato autore di una grintosa rimonta che, al termine di una rimarchevole serie di sorpassi, lo ha premiato con la decima posizione finale ed il primo punto stagionale. Arrivano note decisamente positive anche dal ventitreenne pilota malese Nabil Jeffri che, al termine di una solida e convincente prestazione, ha colto la quattordicesima posizione. Il pilota di Kuala Lumpur, nonostante alcuni contatti avessero compromesso l’aerodinamica anteriore della sua vettura, non ha commesso errori e tenuto un buon ritmo gara. Ora i due alfieri della squadra italiana analizzeranno insieme allo staff tecnico del Team Trident i dati i dati raccolti nella prima manche, in modo da presentarsi al via della Sprint Race con le carte in regola per ben figurare.

“I nostri piloti si sono positivamente distinti nella Feature Race. Nonostante alcuni episodi di gara non li abbiamo avvantaggiati, sono riusciti entrambi a ben figurare.” – ha spiegato il team manager Giacomo Ricci – “Sergio Canamasas, al termine di una grintosa ed intelligente rimonta, si è assicurato una posizione nella la top-ten. Il pilota spagnolo, oltre a conquistare il primo meritatissimo punto stagionale, ha evidenziato un convincente potenziale e un buonissimo ritmo gara. Senza il contatto nel

corso del primo giro, il nostro pilota sarebbe arrivato ancora più avanti. Mi ha convinto anche la prestazione di Nabil Jeffri, che ha chiuso a centro gruppo al termine di una solida prestazione. Ora daremo il massimo per preparare la Sprint Race che si disputerà domani!”.


2017-05-27 - 5846

F2 Montecarlo Trident

Montecarlo Sergio Canamasas
Canamas F2
Canamas Trident