Rally Campagnolo: la zampata di Lucky nel prologo

Rally Campagnolo: la zampata di Lucky nel prologo

Un terzetto Lancia al comando dopo il prologo serale: “Lucky” e Pons voncono la prova con 10” su Lovisetto e Cracco, entrambi su Delta e terzi sono Bianchini e Imerito con la 037. Meggiarin la più veloce nel Trofeo A112 Abarth, precede Battistel e Canetti


Parte come equipaggio da battere quello formato da “Lucky” e Fabrizia Pons e il riscontro della “Torreselle “ conferma le aspettative: il duo della Lancia Delta Integrale si aggiudica la prova staccando di ben 10” la vettura gemella di Adriano Lovisetto e Christian Cracco i quali, a loro volta precedono la Lancia Rally 037 di Marco Bianchini e Riccardo Imerito a 10”8 dalla vetta. Quarta è la prima delle Porsche, la 911 Gruppo B di Elia Bossalini e Franco Granata seguita a un decimo dalla RSR di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri primi del 2° Raggruppamento e più veloci di 2”8 rispetto a Davide Negri e Roberto Coppa anch'essi su una RSR. Settimo tempo e miglior crono di 3° Raggruppamento per la Ford Escort RS Gruppo 4 di Enrico Volpato e Samuele Sordelli. Marco Dell'Acqua ed Emanuele Paganoni sono ii più veloci del 1° Raggruppamento con la Porsche 911 S. Nel Trofeo A112 Abarth exploit di Lisa Meggiarin ed Enrico Gastaldello che regolano di 2”4 Luigi Battistel e Denis Rech e di 5”9 Enrico Canetti in coppia con Luca Lucini. La prima prova registra due ritiri entrambi per problemi meccanici: la Fiat 131 Abarth di Pellegrino e Peruzzi e l'Alfa Romeo Alfetta GTV dei fratelli Franchin. Domani la ripartenza alle 7.30 per affrontare le restanti sette prove speciali: Gambugliano, Passo Xomo e Recoaro 1000 per due volte e Valle una sola volta


2017-05-27 - 4045