Lucky e Pons su Lancia Delta Integrale vincono il Campagnolo

Lucky e Pons su Lancia Delta Integrale vincono il Campagnolo

Sulle strade del vicentino, il pilota sammarinese e la navigatrice torinese del Rally Club Team, con la Lancia Delta Integrale s'aggiudicano la gara veneta e consolidano la leadership nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche


Si sono aggiudicati la gara più attesa, più ambita dai vicentini. "Lucky" e Fabrizia Pons vincono il Rally Storico Campagnolo, prova della serie Tricolore ACI Sport del Campionato Italiano Rally Storico. Il campione vicentino ha dovuto attendere la tredicesima edizione del gara di casa, organizzata da Rally Club Team sulle strade della provincia tra Vicenza e Isola Vicentina.

E' festa doppia per il vicentino, per la terza affermazione consecutiva nella stagione dei rally tricolori e per consolidare la leadership nei campionati italiani a confermare la netta supremazia alla guida della Lancia Delta Integrale Gruppo A del 4. Raggruppamento. In testa dalla prima all'ultima prova, il vicentino non è però stato il più veloce in tutte le nove frazioni cronometrate, s'è aggiudicato le otto che gli hanno consentito dominare la competizione ed acquisire un vantaggio di un minuto sugli inseguitori. Nella penultima, a Recoaro 1000, è stato un testacoda a rallentarlo, un peccato veniale motivato da rilassamento momentaneo che ha permesso a Marco Bianchini di salire in cattedra. Il sammarinese s'è imposto nella frazione cronometrata, con la Lancia Rally 037 Gruppo B che ha diviso con il navigatore astigiano Riccardo Imerito. L'ha vinta di slancio, aumentando il ritmo al limite per superare il piacentino Elia Bossalini, con cui ha ingaggiato duello serrato per tutta la competizione. Il sammarinese e l'emiliano con la Porsche 911 CS RS Gruppo B, si sono alternati al secondo posto diverse volte ed è il finale a dare il terzo posto al pilota della Island Motorsport che, in coppia con il siciliano Francesco Granata, ha patito un problema al cambio.

E' con il quarto posto assoluto ed il primo del 2. Raggruppamento, che i senesi Salvini e Tagliaferri concludono una gara perfetta, che gli ha permesso di consolidare il primato nella

classifica generale di campionato, oltre la soddisfazione del tutto personale d'essere ancora una volta i migliori interpreti della Porsche 911 Rsr Gruppo 4. Sono i biellesi Rimoldi e Galli a vincere il terzo Raggruppamento. Con la Porsche 911 Sc della Rally e Co, si sono imposti dopo aver lottato duramente con il bresciano Superti, fermato dalla rottura del cambio della Porsche, e con i comaschi Volpato e Sordelli che con la Ford Escort MKII hanno sofferto la rottura del cambio sulla sesta prova speciale.

Sono i lombardi Dell'Acqua e Paganoni che con la Porsche 911 S vincono il primo Raggruppamento, superando i torinesi Parisi e D'Angelo secondi con la Porsche 911 S. Sfortunati protagonisti di ritiri per rotture sono Savioli, su BMW 2002 Tii e Capsoni con la Alpine Renault A110


2017-05-29 - 2106

Campagnolo Porsche Tagliaferri
Lucky e Pons su Lancia Delta Integrale vincono il Campagnolo

Lucky Pons

Lucky Lancia Delta Integrale
Lucky Campagnolo
Lucky Lancia