Balletti Motorsport: 4 su 4 al Campagnolo

Balletti Motorsport: 4 su 4 al Campagnolo

Tutte all'arrivo le vetture schierate dal team di Nizza Monferrato con l'importante vittoria di 2° Raggruppamento per Salvini e Tagliaferri che consolidano la posizione nel Campionato Italiano


Quattro su quattro all’arrivo ad Isola Vicentina: questo l’esito del recente Rally Campagnolo, gara molto impegnativa per mezzi e uomini che che si è corso sulle strade dell’alto vicentino; al quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally Autostoriche, dove erano presenti i maggiori protagonisti della Serie nazionale, le vetture della Balletti Motorsport si sono messe positivamente in evidenza.

Alberto Salvini e Davide Tagliaferri sono protagonisti di una gara incisiva condotta sempre all’attacco con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 che portano alla vittoria nel 2° Raggruppamento, grazie alla quarta prestazione assoluta. Per il duo toscano era fondamentale conquistare il successo di categoria per proseguire il cammino nel CIR, dove si rafforza il primato mantenendo la seconda posizione in Trofeo Piloti e Coppa Navigatori; ci sono riusciti nonostante una qualificata presenza di avversari ed un problema al propulsore che ne ha condizionato lo svolgimento delle ultime due speciali.

Il Rally Campagnolo è presenza d’obbligo per il locale Nereo Sbalchiero che da anni si affida alle vetture della Balletti Motorsport e anche in quest’occasione si è espresso su buoni livelli, nonostante la scarsa presenza sui campi di gara e l’esser stato condizionato più del dovuto dal gran caldo: in coppia con Elia Molon ha portato la Porsche 911 RSR di Gruppo 4 in quarta posizione di classe e 2° Raggruppamento, grazie alla dodicesima prestazione assoluta.

Image Soddisfatti anche Antonio e Michele Manfrinato, per la prima volta alla guida dell’ammiratissima Subary Legacy Gruppo A che, dopo diversi mesi d’inattività, hanno condotto al traguardo in quinta posizione di classe ripromettendosi di tornare in gara con la trazione integrale giapponese per affinarne la conoscenza.

Rally concluso con soddisfazione anche da Claudio Zanon e

Maurizio Crivellaro che dopo l’esordio al Valsugana con la Porsche 911 SC/RS Gruppo 4, stanno progressivamente aumentando il feeling col performante mezzo e al Campagnolo hanno compiuto un ulteriore passo avanti concludendo in seconda posizione di classe che vale anche per loro punti preziosi per il prosieguo del cammino nel Trofeo Rally della seconda Zona.


2017-05-31 - 204