Giò Dipalma al Rally internazionale dei Laghi

Giò Dipalma al Rally internazionale dei Laghi

Nel rally varesino che si terrà il prossimo fine settimana, il pilota di Malnate salirà su una Ford Fiesta R5 della D-Max Racing insieme al fidato “Cobra”. E potrebbe essere solo l’inizio


La gara di casa suscita sempre un fascino particolare. Se poi si è reduci da un anno di assenza la voglia di mettersi in gioco è facilmente intuibile.

Giuseppe “Giò “Dipalma è al settimo cielo perché tra pochi giorni potrà rimettere tuta e casco per sfogare tutta la sua adrenalina e, ovviamente la sua classe.

L’occasione è quella giusta: nel fine settimana sulle strade varesine si corre il 26° Rally Internazionale dei Laghi, primo appuntamento stagionale della Coppa Italia su strade che Giò ben conosce avendo già calcato il podio assoluto in più occasioni; per puntare ancora a salire su uno dei tre scalini tanto ambiti, il driver malnatese ha scelto la Ford Fiesta R5 della D-Max Racing e al suo fianco, ovviamente, l’inseparabile “Cobra”.

“Sono euforico- dice Dipalma- perché dopo un anno torno a correre sulle strade di casa e per di più con una vettura al top, la Ford R5 messami a disposizione dal mitico Felice Re. Sono convinto di poter fare bene: abbiamo provato la macchina (cliccando sul presente link è possibile vedere il video della sessione di test) e ho avuto sensazioni molto positive. La Fiesta è una vettura al top ed gestita magistralmente per cui sono speranzoso nel poter fare bene”

Se in molti storcono il naso per via delle previsioni avverse, Dipalma invece sorride: il suo curriculum di motocrossista parla chiaro: un titolo tricolore MX2 e tanta esperienza internazionale fanno si che la pioggia possa essere ben gradita: “ Non nascondo che le previsioni meteorologiche avverse mi fanno piacere: sul bagnato ho sempre fatto la differenza anche quando correvo con le due ruote ed inoltre le condizioni di scivolosità riducono il gap con le più performanti WRC”.

Quindi la pioggia potrebbe essere un valore aggiunto?

“In assoluto il mio valore aggiunto saranno i consigli di “Felix”, che ha già cominciato a darmi parecchie indicazioni su come sfruttare

al meglio la Fiesta; inoltre lui è un buon conoscitore delle nostre strade dato che vinse proprio un Rally dei Laghi nel 1998.”

Questa gara potrebbe riaprire spiragli per altri impegni a carattere nazionale?

“Per il futuro stiamo abbozzando dei programmi con la squadra e si sta pensando di partecipare al campionato IRC Cup. Le strade del Casentino, ad esempio, mi hanno formato molto e mi hanno messo in luce a livello nazionale al punto da esser chiamato nella squadra nazionale di rally e di vincere il Supercorso Federale Aci Csai. Per me sarebbe un sogno rifare quel campionato…ma ne riparleremo. Ora c’è il Laghi.”

Spazio al Rally Internazionale dei Laghi dunque. La 26° edizione partirà con la spettacolare prova Colacem di Caravate per passare poi alle più sostanziose Cuvignone (corto al sabato e due volte lungo la domenica), Sette termini e Valganna. I chilometri totali da percorrere saranno quasi novanta. Per seguire la corsa www.varesecorse.it o la pagina Facebook “Rally dei Laghi”.


2017-03-23 - 7627

Dipalma

Dipalma Rally
Dipalma Laghi