Guglielmo Belotti Wolf Turbo e Walter Margelli Norma Campionato Italiano Sport Prototipi

Guglielmo Belotti Wolf Turbo e Walter Margelli Norma Campionato Italiano Sport Prototipi

Il pilota della nuovissima Tornado si impone al mattino, mentre il vicecampione di Nannini Racing risponde nel secondo turno. Secondo e terzo tempo assoluto per Ivan Bellarosa. Tra le Radical SR4 della Autosport Sorrento primato per Gaetano Oliva e Simone Patrinicola


Con distacchi dell’ordine di 1 millesimo di secondo nella prima sessione e di due decimi nella seconda, la prima giornata del weekend di scena a Misano per il secondo round del Campionato Italiano Sport Prototipi, si chiude con grande equilibrio.

Guglielmo Belotti, al volante della nuovissima Wolf Tornado, si impone nella classe CNT per vetture Turbo nel primo turno, siglando anche il migliore tempo assoluto in 1’34.102, a 161,671 km/h di media, mentre, con un tempo quasi fotocopia in 1’34.103, Walter Margelli guadagna il primato tra le aspirate di CNA sulla Norma M20FC della Nannini Racing.

Il bolognese vicecampione in carica si riscatta poi nel pomeriggio, dettando il ritmo del secondo turno in 1’33,229, a 163,185 km/h, valido anche come primato assoluto di giornata con poco meno di tre decimi di secondo su Ivan Bellarosa, al volante della Wolf Tornado Peugeot 1.6 Turbo con la quale č terzo assoluto al mattino.

Mirko Zanardini, quarto assoluto in entrambe le sessione, č terzo di CNT sulla Wolf GB08 della Duell Race, mentre Francesco Turatello, sulla Osella PA21 e Ranieri Randaccio, sulla Norma M20FC della SCI si dividono la quinta posizione assoluta e seconda di CNA nei due turni di prove.

Tra le Radical SR4 1.6 Suzuki Hayabusa della Autosport Sorrento, l’alfiere della Tramonti Corse Gaetano Oliva e l’ennese Simone Patrinicola si dividono il primato nelle due sessioni, con il siciliano che nella seconda sessione firma anche il terzo tempo assoluto.

Problemi al cambio hanno infine rallentato il debutto in pista della Osella PA21 Jr B, la prima biposto del costruttore torinese ex F.1 dotata di motore di derivazione motociclistica BMW 1.000 e schierata nella classe E2SC con il giovanissimo Danny Molinaro.

L’appuntamento in pista č a domani con le prove ufficiali alle 10.35 e gara 1 alle 18.35. Domenica gara 2 alle 12.15. Le due gare, entrambe da 25 minuti + 1 giro, saranno in diretta TV su

AutomotoTV (SKY148) e web su www.acisportit.it.


2017-06-03 - 13494