Albo d’oro Rally Aci Lecco

Albo d’oro Rally Aci Lecco

Sono 91 i concorrenti che si sono presentati alle verifiche pregara e che domani mattina partiranno da Calolziocorte per affrontare le cinque prove speciali in programma


Il Rally Aci Lecco è pronto a ripartire: dopo nove anni di attesa tutti gli appassionati di motori potranno tornare sulle strade della provincia per tifare le vetture da corsa che prenderanno parte al rally organizzato dalla Promo Sport Racing in collaborazione con l’Aci Lecco.

Oggi, sabato 2 giugno, è stato giorno di vigilia con gli equipaggi che hanno effettuato i controlli pregara (Verifiche tecniche e sportive) e lo shake down sul tratto di Erve.

Dei 94 iscritti solo tre non si sono presentati alle operazioni preliminari e così domattina, da Lavello, le vetture a solcare il palco partenze saranno 91: assenti certi saranno Gianesini-Fay (n.3), Mozzanica-Riva (n.27) e Marchese-Oberti (n.52).

Gianesini, tra i favoriti della vigilia, è stato colpito in settimana da un grave lutto famigliare. Nei giorni precedenti il rally è venuto a mancare anche il navigatore Giulio Oberti, stimato e conosciuto copilota valtellinese colpito da un infarto e che avrebbe dovuto portare in gara Marchesi. Gli organizzatori del Rally Aci Lecco esprimono le più sentite condoglianze.

La gara- Oggi i concorrenti hanno effettuato i primi chilometri senza però l’assillo delle classifiche: sul tratto di Erve si è svolto lo shake down davanti ad un folto pubblico. Domani le due prove speciali che animeranno la sfida: Calolzio/Carenno si ripeterà tre volte mentre la Valcava due. L’arrivo è programmato nella splendida cornice lacustre di Malgrate.
Albo d’oro

1997 Paccagnella – Bonfanti (Renault Clio Williams)

1998 Silva - Pina (Renault Clio Williams) 

1999 Silva - Pina (Renault Clio Williams) 

2000 Silva - Pina (Ford Escort) 

2001 Paccagnella - Ferranti (Subaru Impreza Wrx)

2002 Paroli – Civicchioni (Renault Clio Williams) 

2003 Paroli - Civicchioni (Renault Clio Williams)

2004 Paccagnella - Ferranti (Mitsubishi Lancer Evo VII)

2005 Antonelli - Boventi (Renault Clio Williams)

2006 Antonelli –

Boventi (Renault Clio S1600) 2007 Mauri – Parravicini (Renault Clio S1600) 2008 Alborghetti – Biasuzzi (Peugeot 106)


2017-06-03 - 12064