Ricardo Canzian al comando del Rally del Salento tra le 2 ruote motrici

Ricardo Canzian al comando del Rally del Salento tra le 2 ruote motrici

Le voci dei piloti dei due protagonisti del Campionato Italiano Due Ruote Motrici dal riordino dopo aver disputato il primo giro di prove speciali


Al Rally del Salento corrono anche i due duellanti del Due Ruote Motrici a bordo delle Renual CLio R3T, dove al momento dopo tre prove sta primeggiando RIccardo Canzian in sieme a Matteo Nobili con un 1'2 di vantaggio sul Kevin Gilardoni insieme e COrrado Bonato. Kevin Gilardoni: "La prima prova è andata così così, la seconda un po' meglio e la terza ancora meglio. La gara è lunga e molto ostica: per assurdo dove sembra che manca il grip c'è e dove sembra che ci sia non c'è. Diciamo che è un poco difficile questa prima esperienza al Salento, ma per adesso sono contento così." Ricardo Canzian: "Il percorso è molto impegnativo, non pensavo così tanto. Rispetto alle ricognizioni abbiamo notato che si scivola tanto, soprattutto nella terza speciale in cui ci siamo anche girati in un bivio perdendo parecchio tempo. Fino ad ora abbiamo trovato bagnato solo prima di entrare nella Santa Cesarea. Ora vedremo, perché il clima è molto incerto. Ci aspettano cinque prove senza assistenza e dobbiamo decidere con cosa partire."


2017-06-03 - 3398