Annullata la prima prova speciale del Rally del Friuli-Alpi Orientali

Annullata la prima prova speciale del Rally del Friuli-Alpi Orientali

Le richieste da parte della Provincia di Udine, della Questura e del Comune, riguardanti la sicurezza attiva e passiva


La prima Prova Speciale del 48° Rally del Friuli-Alpi Orientali, la “Città di Udine”, che avrebbe dovuto svolgersi venerdì 31 maggio dalle ore 19,01 in Piazza I maggio in Udine, è stata annullata. La decisione è stata presa dal Comitato Organizzatore, la Scuderia Friuli ACU, a seguito di un incontro con i vertici di Provincia e Questura di Udine. Viste le richieste e le prescrizioni - giuste e coerenti - da parte dei due Enti sopra descritti riguardanti la sicurezza attiva e passiva dell’area interessata, è stato quindi deciso di annullare l’impegno tanto caro al Comune di Udine, oltre che a piloti ed appassionati, in quanto non sarebbe stato possibile garantire i requisiti di sicurezza imposti. Tale decisione si è resa necessaria per evitare un possibile annullamento della Prova Speciale durante il suo svolgimento.


2012-08-28 - 9872