Blancpain Endurance Series Villorba Corse podio alll'esordio a Monza

Blancpain Endurance Series Villorba Corse podio alll'esordio a Monza

Con la Ferrari 458 del team trevigiano Castellacci, Gai e Rizzoli rimontano fino al secondo posto della Pro-Am Cup


Protagonista di numerosi duelli la GT3 della scuderia è anche la prima supercar di Maranello sul traguardo della corsa che ha inaugurato il campionato

Inizia con un emozionante podio in rimonta l'avventura della Scuderia Villorba Corse nel Blancpain Endurance Series. Nel primo round del campionato internazionale a Monza il giovane equipaggio del team trevigiano formato da Francesco Castellacci, Stefano Gai e Andrea Rizzoli ha concluso in seconda posizione nella categoria Pro-Am (nono nella classifica assoluta) al volante della Ferrari 458 in versione GT3. Un risultato importantissimo in prospettiva campionato per la squadra diretta da Raimondo Amadio, la cui 458 è stata anche la prima supercar di Maranello a tagliare il traguardo del circuito “di casa” nonostante un imprevisto occorso ai box alla scuderia durante il primo cambio pilota obbligatorio.

La gara del talentuoso trio della Villorba Corse è stata infatti caratterizzata da una continua rimonta, dapprima contro il tempo e poi, una volta raggiunti, contro i diretti rivali, con numerosi colpi di scena. Dopo un ottimo start dalla terza piazza, Gai, scelto per il primo stint della corsa di tre ore, ha subito dimostrato la competitività del team restando sempre nel gruppo dei migliori. Al 31esimo giro ha poi lasciato il volante al compagno di squadra Rizzoli, il cui rientro in pista è stato però rallentato da un imprevisto durante il cambio gomme a causa di una ruota rimasta bloccata. Il pilota emiliano è così tornato sul tracciato soltanto in 24esima posizione dopo una sosta più lunga del dovuto. Da lì l'inizio della rimonta. Al giro 63, Rizzoli era già in 12esima posizione assoluta (sesto in Pro-Am) ed è rientrato ai box per il cambio con Castellacci. A quest'ultimo è toccato il difficile compito di completare l'impresa, agguantando prima la terza piazza della Pro-Am Cup al giro 84 e poi il secondo posto finale quasi sul filo di lana, durante la 92esima delle 96

tornate totali percorse.


2014-04-14 - 12340