Balletti Motorsport: con un poker al Lana Storico

Balletti Motorsport: con un poker al Lana Storico

Quattro vetture, tutte differenti, per l段mportante appuntamento di Biella ed altrettanti obiettivi da inseguire! Davide Negri torna sull但udi Quattro ad un anno esatto dall置ltima volta


E proprio alla scadenza dei termini per l段nvio delle iscrizioni si completata la competitiva squadra che andrà a disputare il 5ー Rally Lana Storico coi mezzi assistiti dalla Balletti Motorsport: saranno quattro gli equipaggi su quattro diverse vetture e tutti con prestigiosi obiettivi da perseguire.

C定 grande soddisfazione per l誕ccordo raggiunto nelle ultime ore di apertura delle iscrizioni con l弾quipaggio locale formato da Davide Negri e Roberto Coppa i quali, esattamente un anno dopo, ritrovano l但udi Quattro che portarono lo scorso anno sul secondo gradino del podio. Per il forte pilota biellese, già vincitore del 鏑ana nel 2012 e 2013 si tratta anche del ritorno in un rally storico dopo dodici mesi di stop e punterà sicuramente al tris.

Nuovo impegno con la Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 del 3ー Raggruppamento per Paolo e Giulio Nodari i quali continuano il cammino nel CIR Autostoriche che a Biella chiude il primo girone, e contemporaneamente nella Michelin Historic Cup della quale il rally biellese sarà invece il primo appuntamento del secondo trittico di gare; il duo vicentino, padre e figlio, torna a sulle speciali biellesi dove lo scorso anno fu autore di un弛ttima gara.

Gara molto importante, la pi attesa della stagione, anche per Luca Prina Mello che gioca in casa con la sua BMW 2002 Tii Gruppo 2 affiancato da Roberto Barbera; dovrà vedersela con una classe che come in altre occasioni si presenta di alto livello. Il quarto equipaggio, al debutto sulle strade biellesi, sarà quello formato da Massimo Gallione e Piercarlo Morino impegnati nel terzo appuntamento stagionale del Trofeo A112 Abarth: per il duo astigiano una gara molto importante nella quale sarà necessario recuperare dopo il passo falso del Campagnolo.

Nello scorso fine settimana si corsa la quarta gara del Campionato

Italiano Velocità Autostoriche, ospitata nell但utodromo Marco Simoncelli di Misano Adriatico (RN); non stata una trasferta molto fortunata per le vetture assistite dalla Balletti Motorsport che già nelle prove libere del venerd ha perso la BMW 3.0 CSI dei monegaschi Marcel e Benjamin Tomatis, appiedati dalla rottura del motore. Alla domenica ci si messa la pioggia a condizionare la gara e a rimescolare le carte costringendo un ad un duplice cambio la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Stefano Mundi e Riccardo Rosticci i quali hanno concluso in sesta posizione di classe e nona del 2ー Raggruppamento. Gara no anche per Mario Massaglia che viene penalizzato da un 電rive trough per una incomprensione durante la sosta obbligatoria ai box e conclude in ottava posizione nel 3ー Raggruppamento con la sua Porsche 930 Turbo.


2015-06-19 - 4778