Il Campionato Italiano Gran Turismo scende in pista a Monza per il terzo round stagionale

Il Campionato Italiano Gran Turismo  scende in pista a Monza per il terzo round stagionale

Trentaquattro equipaggi animeranno l'imminente week end agonistico in programma sul tempio della velocità nazionale che ospiterà quattro gare, tutte in diretta TV su Raisport e AutomotoTV ed in web streaming su www.acisport/CIGT


Tutto è pronto all’autodromo nazionale di Monza per ospitare il terzo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo 2017 in programma in questo fine settimana. Saranno 34 gli equipaggi impegnati lungo i 5.973 metri del tracciato lombardo, suddivisi nelle cinque classi previste dal regolamento (Super GT3, GT3, Super GT Cup, GT Cup e GTS), che animeranno le quattro gare in calendario.

SUPER GT3: Grazie alla vittoria in gara-2 nell’ultimo round di Misano, Alex Frassineti e Michele Beretta (Lamborghini Huracan) sono i nuovi leader della classifica PRO e si presentano con i favori del pronostico anche sul tracciato di casa della compagine bergamasca. Ma non sarà un’impresa facile, sia per l’handicap tempo di 20 secondi che l’equipaggio dell’Ombra Racing dovrà scontare al cambio pilota, sia per la voglia di riscatto di Stefano Gai (Ferrari 488), vincitore di entrambe le gare inaugurali di Imola in coppia con Mirko Venturi. Il portacolori del Black Bull Swisse Racing a Misano ha corso da solo per un’indisposizione del suo coequipier, ma a Monza il 31enne pilota milanese dovrebbe ritrovare il suo compagno di squadra. Tra i favoriti per il gradino più alto del podio scenderanno in pista anche Agostini-Zampieri (Lamborghini Huracan-Antonelli Motorsport), vincitori a Misano di gara-1 e staccati di 10 punti in classifica generale, Malucelli-Cheever (Ferrari 488-Scuderia Baldini 27) che seguono a ruota e Leo-Baruch (Lamborghini Huracan-Petri Corse Motorsport) in grande evidenza nell’ultima trasferta romagnola. Attesi ad un pronto riscatto dopo le sfortunate prestazioni di Misano saranno gli equipaggi Schirò-Melo (Ferrari 488-Easy Race) e Treluyer-Ghirelli (Audi R8 LMS-Audi Spot Italia), entrambi con potenziale da podio.

Tra gli equipaggi non PRO, da battere ci saranno Comandini-Cerqui (BMW M6 GT3-BMW Team Italia), vincitori di tutte le quattro gare già disputate, ma la voglia di salire sul gradino più alto del podio di

Veglia-Valente (Lamborghini Huracan-Antonelli Motorsport), Pezzucchi-Pastorelli (Mercedes AMG GT3), rispettivamente secondi e terzi in classifica, Cassarà-Gentili (Lamborghini Huracan-Ombra Racing) e del giapponese Motoaki shikawa (Ferrari 488-AF Corse) lasciano aperto ogni pronostico.

GT3: E’ il ritorno dell’Audi R8 LMS ultra il leitmotiv della classe GT3, presente a Monza con l’equipaggio composto da Davide Di Benedetto e Michele Merendino (Audi Sport Italia), mentre la Ferrari 458 dell’MP1 Corse troverà in Lorenzo Bontempelli un sicuro protagonista sulla pista di casa in coppia con Nicola Benucci. Al via delle due gare monzesi ci saranno anche la Porsche GT3R (Ebimotors) di Venerosi-Baccani, leader della classifica provvisoria, la Ferrari 458 Italia (Easy Race) di La Mazza-Magli e la Corvette Z06R (Erreci Proracing) di Colajanni-Del Castello. SUPER GT CUP: Nella classe riservata alla Lamborghini Huracan SuperTrofeo è sempre più in evidenza il Vincenzo Sospiri Racing. La compagine forlivese, presente nelle prime tre posizioni in classifica generale con Cazzaniga-D’Amico, Liang Jia-Ortiz e Tujula-Vainio, a Monza schiererà un quarto equipaggio composto dai polacchi Lewandowski-Myszkowski, mentre l’Antonelli Motorsport farà scendere in pista tre coupè della casa di Sant’Agata Bolognese per Desideri-Necchi, Kasai-Basz e Galbiati-Alessandri. Due vetture saranno schierate dall’Imperiale Racing con Bonacini-Durante e Benvenuti-Demarchi, mentre Simone Tempesta rientrerà nella serie tricolore al volante della Huracan del Petri Corse Motorsport in coppia con Mauro Trentin.

GT CUP: Tre Porsche saranno le protagoniste della classe riservata alle vetture in configurazione monomarca. La new entry è rappresentata dalla 991 Cup dei debuttanti Biolghini-Scarpellini (Racevent), mentre le 997 saranno condotte in pista da Eugenio Pisani (Siliprandi Racing), leader della classifica provvisoria, e dai siciliani La

Mazza-Nicolosi (Ebimotors).

GTS: Nella classe entry level, il leader della classifica provvisoria, Sabino De Castro, dividerà l’abitacolo della Porsche Cayman dell’Ebimotors con Matteo Gonfiantini, le due Ginetta G55 della Nova Race saranno affidate a Carboni-Marchetti e Luca Magnoni, mentre sulla Porsche Cayman del Kinetic Racing troverà posto Nicola Neri.

PROGRAMMA: Il terzo week end stagionale avrà inizio venerdì con le prove libere (dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 14.40 alle 15.40), mentre sabato sono in programma i due turni di prove ufficiali, dalle ore 8.30 alle 9.20 per le classi SGT3 e GT3 e dalle 9.30 alle 10.20 per le classi SGT Cup-GT Cup e GTS. Il programma di sabato proseguirà nel pomeriggio con le due corse di gara-1 alle ore 15.05 (SGT3 e GT3) e alle ore 17.05 (SGTCup-GT Cup e GTS), mentre domenica gara-2 scatteranno alle ore 14.25 (SGT3 e GT3) e 17.10 (SGTCup-GT Cup-GTS). Tutte le gare si disputeranno con la durata di 48 minuti + 1 giro e saranno trasmesse in diretta TV su Rai Sport (SGT3-GT3) e AutomotoTV (SGT Cup-GT Cup-GTS), oltre che in streaming sul sito www.acisport.it/CIGT.

VIABILITA’: A causa del concomitante concerto musicale in programma durante il week end all’interno dell’autodromo, è variata la viabilità del comune di Monza con chiusura al traffico di numerose strade. Si prega di prendere visione dei blocchi alla circolazione.

SERVIZI: Per gli addetti ai lavori è disponibile un servizio wi-fi in zona box al costo di € 30 per l’intero week end. Inoltre, solo per i team, è acquistabile a € 15 un abbonamento per il parcheggio valido per l’intero week end. Entrambi i servizi sono attivabili solo nelle giornate di giovedì e venerdì fino alle ore 18 presso la reception del circuito ubicata nella palazzina direzione autodromo.


2017-06-15 - 6708