AD ADRIA ARRIVANO LE 500 MA NON SOLO Con l’obiettivo primario di continuare a sost