Domenica di gare ACI Racing Weekend a Varano de Melgari

Domenica di gare ACI Racing Weekend a Varano de Melgari

Domani 7 settembre primo semaforo verde alle 9.00 ed ultimo start alle 18.00 all'Autodromo emiliano Riccardo Paletti


Il decimo ACI Racing Week End ha acceso i motori sui 2.350 metri dell'Autodromo Riccardo Paletti di Varano de Melegari, con la giornata di prove che ha deciso le griglie di partenza per l'intenso programma di gare di domani, domenica 7 settembre, quando il primo semaforo verde si accenderà alle 9.00 e l'ultimo start sarà alle 18.00. Trasmesse in TV le gare e per i Campionati Italiani streaming anche su www.acisportitalia.it , sito dal quale è possibile scaricare il biglietto omaggio per l'accesso gratuito in Autodromo.

Dopo aver lasciato spazio alla concorrenza nelle prove libere del mattino, Jacopo Faccioni sale in cattedra nella sessione di qualifica conquistando la pole position per il sesto e penultimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Prototipi. Il capoclassifica e campione in carica forlivese ha infatti regolato gli avversari con il tempo di 1'03.655, a 132.903 km/h di media, imponendo la Osella della Scuderia NT davanti a tutti. Manuel Deodati, che nel primo turno di prove libere aveva siglato il miglior tempo al volante della Osella Progetto Corsa, nulla ha potuto contro il passo espresso da Faccioni in qualifica e si è dovuto perciò accontentare di un ottimo secondo posto sotto il muro teorico del minuto e 4 secondi. Un limite che Davide Uboldi, il più veloce nel secondo turno di libere sulla Osella della Uboldi Corse Pata, non è invece riuscito ad infrangere fermando i cronometri sul tempo di 1'04.242, a sei decimi dalla pole, chiudendo terzo e così in seconda fila di gara 1, proprio alle spalle del poleman rivale in campionato. Domani le due gare alle 09.50 (gara 1) e 15.30 (gara 2) da 20 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Dinamica Channel (dgt 249 e SKY809) e Web su acisportitalia.it.

Gabriele Torelli ha conquistato la pole position sulla pista di casa per gara 1 prevista alle 10.40, nel Campionato Italiano Energie Alternative Green Hybrid Cup con il tempo di 1'25"357. L'emiliano attuale leader della

serie promossa da BRC di cui sono protagoniste le Kia Venga con compressore volumetrico, alimentate a GPL e spinte anche da motore elettrico a recupero di energia, sarà affiancato in prima fila dal laziale Jacopo Lombardelli. Seconda fila per l'indomabile inviato TV e Campione 2012 Jimmy Ghione e l'esperto Paolo Gnemmi, poi Biraghi e Portatadino in terza fila, completano il lotto di piloti racchiusi in qualifica in meno di un secondo. Tutti i piloti hanno migliorato di circa due secondi il tempo di qualifica dello scorso anno a conferma dello sviluppo delle frizzanti vetture a gas. Gara 2 patirà alle 16.20, con l'ordine d'arrivo delle otto posizioni di gara 1 invertito, entrambe le sfide da 20 minuti più un giro in diretta su Dinamica Channel.

Il giovane veneto Luca Anselmi, su Abarth 695 Assetto Corse, parte in pole position sul circuito di Varano de' Melegari, dove si disputa la quarta manche del Trofeo Nazionale Aci/Csai Abarth Selenia Italia. Al fianco del poleman autore del miglior giro in qualifica in 1'15"020, Maurizio Campani, che nelle prove di qualificazione ha preceduto nell'ordine il giovane Eric Scalvini e il fratello Alex Campani, campione in carica. Il leader del Trofeo Nazionale Aci/Csai Selenia Italia, lo svedese Niklas Lilja parte in quarta fila, accreditato dell'8° tempo. Tra le Abarth 500 Assetto Corse miglior tempo per Franco Cimarelli, che ha fatto meglio di Matteo Arrigosi e del giovane finlandese Jusso Pajuranta. Gara 1 alle ore 11,30, la seconda alle 17,10, entrambe da 25 minuti più un giro, trasmesse in differita su Sky Sport 2 alle ore 20,00.


2014-09-06 - 9628