Domenico Erbetta Rally della Marca su Peugeot 207 Super 2000

Domenico Erbetta Rally della Marca su Peugeot 207 Super 2000

Il portacolori del team vignolese GDA Communication è pronto per il terzo round del CIWRC, con tanta voglia di riscatto dopo i fatti del 1000 Miglia


La doppietta sfumata al Rally 1000 Miglia riecheggia ancora nella mente di Domenico Erbetta che, questo fine settimana, avrà l'occasione di riscattarsi sugli asfalti trevigiani del Rally della Marca. Terzo appuntamento, dei sei in programma, l'evento con fulcro a Valdobbiadene, nella patria del Prosecco, si presenta al portacolori di GDA Communication quale importante crocevia per il campionato: attualmente il driver di Manfredonia comanda le operazioni nella classifica del CIWRC Organizzatori, nel terzo raggruppamento, con un margine di una lunghezza su Santini e su Soppa mentre nella Michelin Cup il sipontino vanta quattro punti sulla stessa coppia di inseguitori.

La presenza di entrambe i diretti rivali mette il pilota della Peugeot 207 Super 2000, griffata Munaretto Sport, in una posizione delicata, costringendolo a non commettere errori per non perdere le leadership nei due campionati.

Ad affiancare Erbetta, in questo importante banco di prova, troveremo nuovamente Valerio Silvaggi, fido compagno di avventura da una vita.

“Siamo arrivati al classico giro di boa del campionato” – racconta Erbetta – “e sono molto contento di avere al mio fianco l'amico Valerio Silvaggi, una garanzia per me in abitacolo, senza nulla togliere alla professionalità degli altri navigatori con i quali ho corso in passato. Valerio è più di un navigatore, è un amico vero e la differenza di sintonia si sente. Dopo la delusione del 1000 Miglia abbiamo l'occasione di riscattarci qui al Marca, gara che abbiamo già vissuto assieme nel 2013, sempre alla guida di una 207 ma pesantemente condizionata da una serie di noie meccaniche senza fine. Quest'anno saremo al via con l'esemplare di Munaretto che, sino ad oggi, ha girato come un orologio svizzero. Siamo ancora in testa ad entrambe i campionati e, senza la sventura bresciana, potevamo aver già matematicamente portato a casa il primo girone della Michelin Cup. Siamo

agguerriti per puntare al successo.”

Un Erbetta combattivo conta sul calendario le poche giornate che lo separano dalla pedana di partenza, situata nel cuore di Valdobbiadene, per affrontare i poco più di due chilometri della “Zadraring”, Venerdì sera.

Tre le prove speciali previste per il Sabato: due da ripetere per un triplice passaggio, “Monte Cesen” di 21,52 km e “Monte Tomba” di 12,08 km, con la “Castelli” (11,22 km) che sarà percorsa soltanto per due tornate.

“Il percorso è molto tecnico e selettivo” – sottolinea Erbetta – “ed entrambe i nostri inseguitori saranno presenti al via. Avendoci già corso quatto anni fa possiamo far valere l'esperienza che ci siamo fatti, seppur tra mille problemi tecnici, per cercare di puntare a quella vittoria che ci permetterebbe di conquistare il primo girone della Michelin Cup e di allargare il divario nell'ambito del CIWRC Organizzatori. Noi daremo il massimo, come sempre.”


2017-06-21 - 12705

Domenico Erbetta Rally della Marca

Peugeot 207 Super 2000