Rally Sport Evolution Iuri Vigilucci e Mattia Merelli al Rally del Taro

Rally Sport Evolution Iuri Vigilucci e Mattia Merelli al Rally del Taro

Scatta al Costa Brava in Spagna il Campionato Europeo per i portacolori “Lucky” e “Pedro” entrambi in gara con le nuove Lancia Delta Integrale! Ad Adria sei equipaggi al debutto stagionale: due nel rally e quattro nella regolarità sport


La Rally Sport Evolution affina le armi in vista del Rally del Taro che nel fine settimana arricchirà di temi sportivi le strade dell’entroterra parmense. Con due Peugeot 208 R2B, il team guidato da Claudio Albini cercherà di fare la voce grossa in classe R2B sebbene siano parecchi gli iscritti al rally emiliano: solo 27 nella classe interessata. Con la Peugeot 208 numero 78, Iuri Vigilucci cercherà di migliorare quel podio di categoria che lo scorso anno ha arricchito la sua personale bacheca nell’Irc Cup Pirelli. Vigilucci dal 2012 si dedica con successo alle quattro ruote ma il suo curriculum sportivo era già stato costruito ed impreziosito dalle esperienze con le moto: nato nel 1982, Vigilucci ha debuttato con le due ruote in pista nel 1999 correndo in svariate classi fino ad ottenere prestigiosi successi nelle categorie Premier Cup 600 e Master Cup 600. Con il numero 75 saranno in gara Mattia Merelli e Francesco Maggioni. Il duo lombardo è alla seconda esperienza all’interno dell’abitacolo della millesei francese ma, sempre con una Peugeot (106 però) ha costruito la maggior parte del suo personale curriculum vitae agonistico; l’esordio con la 208 R2 è avvenuto in occasione del Rally delle Prealpi Orobiche di alcune settimane fa dove l’equipaggio ha pensato più a capire ed interpretare la vettura che alla classifica nonostante alla fine, sia maturato un ottimo settimo di classe su ben 22 pretendenti.

Il Rally del Taro conterà ben 134 chilometri di prove suddivisi in nove speciali: Montevacà, Bardi, Folta e Torniolo, sono gli stage che verranno percorsi tra le 14.20 di sabato 20 maggio e le 17.03 di domenica 21. Base logistica e sede di arrivo del rally sarà la città di Bedonia.

Claudio Albini: “L’Irc è una bella vetrina per il nostro team e siamo felici di avere piloti che ne vogliano prendere parte; abbiamo lavorato sodo negli ultimi anni e i cinque arrivi

su cinque vetture in gara al recente Prealpi Orobiche testimoniano l’affidabilità delle nostre 208 R2 e l’ottimo lavoro dei meccanici del team.”


2017-05-19 - 817

Rally Sport Evolution

Iuri Vigilucci
Mattia Merelli
Rally del Taro