Esordio stagionale nell'Europeo EMX125 per i Talenti Azzurri FMI Motocross

Esordio stagionale nell


In abbinamento con il Gran Premio d'Europa del Mondiale Motocross ha preso il via a Valkenswaard (Olanda) la stagione 2018 dell'Europeo Motocross 125cc (EMX125) con la partecipazione di tre Talenti Azzurri FMI. Assenti per infortunio Alessandro Facca e Pietro Razzini sono stati Emilio Scuteri, Andrea Bonacorsi ed il recente vincitore degli Internazionali d'Italia 125cc Mattia Guadagnini a difendere i colori del progetto della Federazione Motociclistica Italiana, incontrando alterne fortune in un weekend caratterizzato da condizioni meteorologiche proibitive. Temperature al di sotto dello 0° e la neve hanno disturbato il regolare svolgimento delle attività a Valkenswaard, rappresentando una sfida in più per i tre Talenti Azzurri FMI, gli unici tra gli otto italiani iscritti all'EMX125 a qualificarsi per le fasi finali. Le due manche vinte dall'austriaco Rene Hofer, in trionfo a punteggio pieno nel weekend a precedere lo svedese Filip Olsson e lo spagnolo Mario Lucas Sanz, hanno prodotto performance di rilievo da parte dei piloti supportati dalla FMI, seppur non suffragate da risultati in linea con il potenziale espresso. Emilio Scuteri (KTM - Celestini Racing) ha lasciato Valkenswaard con l'ottavo posto assoluto frutto di un settimo ed un undicesimo posto nelle due manche, in entrambe le circostanze in rimonta: in Gara 1 dall'undicesima posizione dopo una scivolata mentre si ritrovava in piena bagarre per il quarto posto, nella seconda contesa addirittura dalle retrovie per una caduta al via. Ventesimo posto nel weekend invece per Andrea Bonacorsi (KTM - Silver Action), sedicesimo e ventunesimo nelle due gare scontando due partenze non esaltanti. Decisamente sfortunato invece il fine settimana vissuto da Mattia Guadagnini (Husqvarna - Maddi Racing). Dopo una bella partenza e prove che hanno messo in mostra tutto il suo valore, il giovane vincitore degli Internazionali d'Italia è incappato in una prima scivolata quando si ritrovava in quarta posizione

assoluta, scontando successivamente un'altra caduta con conseguente frattura della clavicola. Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: "Una trasferta a Valkenswaard sicuramente impegnativa, rinfrancata tuttavia da riscontri in termini di performance che ci lasciano ben sperare per il prosieguo della stagione. Purtroppo, parlando dei risultati, non è stato un weekend particolarmente fortunato: Scuteri si è reso protagonista di due gare all'attacco, ma è stato penalizzato da due distinte cadute che non gli hanno permesso di far meglio dell'ottavo posto finale. Bonacorsi ha espresso buoni tempi, tuttavia due partenze non propriamente felici hanno pesato e non poco in termini assoluti. Per Guadagnini tanta sfortuna ed un sincero "in bocca al lupo" da parte nostra: in Gara 1 era quarto assoluto, dopo una scivolata era stato in grado di rimontare dall'undicesima alla sesta posizione, ma una nuova caduta l'ha costretto alla resa con conseguente frattura alla clavicola. Sfortunatamente dovrà osservare un mese di stop e sarà costretto a saltare l'appuntamento di Pietramurata dove poteva decisamente dire la sua. Archiviata la trasferta olandese il pensiero è che ci sia ancora da lavorare su questi terreni particolari: per questo stiamo pensando ad un campus estivo espressamente rivolto alla guida su fondo sabbioso, così da preparare al meglio i nostri piloti in previsione degli appuntamenti di Lommel ed Assen"


2018-03-21 - 4846

Europeo EMX125

Talenti Azzurri FMI Motocross