Riccardo Agostini a Monza da leader con 10 punti in più

Riccardo  Agostini a Monza da leader con 10 punti in più


Ribaltata la decisione dei Commissari Sportivi che avevano penalizzato il padovano dopo la seconda gara del Mugello. La decisione del TNA riconsegna, così, la terza posizione in gara al pilota di JD Motorsport che si presenta a Monza da leader sia nella classifica continentale che in quella tricolore. Ad un solo appuntamento dal termine cambia lo scenario del Campionato Italiano Formula 3 e dell'Italian Formula 3 European Series. Riccardo Agostini, pilota di JD Motorsport, è stato riconosciuto innocente dal TNA per l'incidente avvenuto durante la seconda gara del Mugello, nella quale il padovano era entrato in contatto con il brasiliano di Prema Powerteam Henrique Martins. Ad Agostini sono così stati restituiti i 12 punti della terza posizione in gara, che l'hanno portato al vertice delle classifiche di campionato. Il vantaggio di Agostini rimane sempre molto risicato, infatti, la lotta per il titolo si giocherà sul circuito brianzolo questo fine settimana con i "soliti" tre protagonisti: Brandon Maisano, Eddie Cheever e lo stesso Agostini. Per il padovano una settimana carica di soddisfazioni, infatti, oltre ad aver raggiunto la vetta della classifica, è stato premiato dalla UIGA (Unione Italiana Giornalisti dell'Automotive)con la Tartaruga d'Oro, il riconoscimento che ogni anno viene assegnato ad una giovane promessa del motorsport nazionale.


2012-10-16 - 4363