Team Bacci Alfa Romeo Giulietta TC Open

Team Bacci Alfa Romeo Giulietta TC Open

La squadra di Andrea Bacci farà una campagna tutta la stagione con due vetture Alfa Romeo Giulietta Veloce cui. Bacci è impostato di annunciare la sua squadra di guida nei prossimi giorni


Il team di Bacci italiano prenderà parte nella serie TC open per l'intera stagione con due vetture Alfa Romeo Giulietta Veloce equipaggiate con il motore turbo originale 1.750 cc. La squadra, che si trova nel centro Italia (Firenze), ha preparato le due vetture con diversi scopi: Bacci Romano Trasmissioni è una società, che produce riduttori di corsa per tutti i tipi di vetture, da manifestazione per l'arrampicata collina e competizioni in pista. Il nuovo “Giulietta Sfida” ha iniziato a metà del 2016 al fine di sviluppare un nuovo cambio sequenziale per vetture turismo turbo e le regole del campionato sembrava essere perfetto per questo progetto. L'azienda ha scelto alcune misure differenti per il suo sviluppo, a partire dall'impegno manuale con leva del cambio e evolvere il progetto di un sistema proprio progetto pagaia spostamento. L'evoluzione della vettura è andato, ovviamente insieme: l'obiettivo era quello di utilizzare il maggior numero di partner nazionali italiani possibile, per avere come risultato finale un prodotto completo italiana, come un vero e proprio Alfa Romeo deve essere. Le due vetture sono state preparate da AR Motorsport, che ha una collaborazione ventennale con Andrea Bacci per la preparazione delle sue vetture da turismo nel corso degli ultimi due decenni. Gli studi tecnici e le simulazioni sono state effettuate da una giovane società di avvio (Meccanica 42) di giovani ingegneri dell'Università di Firenze, che provenivano tutti dalla squadra Formula Student della stessa università. Autotecnica Motori è responsabile della messa a punto del motore, Sassa roll-bar ha fornito il roll-bar, Magneti Marelli Motorsport la gestione elettronica del motore, OMP fornito molti componenti per la preparazione auto, Andreani Group ha fornito gli ammortizzatori Ohlins sviluppati su richiesta del Bacci, OZ Racing le ruote e AIM cruscotto data logger. Le due vetture Alfa Romeo Giulietta gareggiato negli ultimi

tre fine settimana di corsa del Campionato Italiano Turismo Car (in TCT Class) durante l'anno 2016, ottenendo ottimi risultati anche a combattere direttamente con le vetture TCR con differenti prestazioni del motore. “Lo sviluppo delle vetture durante i weekend di gara del 2016 - dice Andrea Bacci - è stato molto veloce e positivo su tutti i sottosistemi delle vetture; per la nuova stagione la sfida europea è molto interessante ed eccitante per la nostra squadra. Siamo sicuri che la competizione sarà impegnativo. Sappiamo che ci sono un sacco di piloti competitivi che si batteranno sui circuiti più prestigiosi comprese in campionato”.


2017-04-19 - 6384