Magliona scalda i motori a Sarnano

Magliona scalda i motori a Sarnano

Alla luce delle prove ufficiali del sabato il campione italiano prototipi CN e la sua Osella-Honda sono pronti per il quarto round del CIVM in programma domenica nelle Marche con partenza alle 9: “Intenso lavoro fin dalle ricognizioni di oggi, domani vedremo se tutto funzionerà come speriamo


A Sarnano prima giornata a motori accesi per il 25° Trofeo Lodovico Scarfiotti, quarta prova del CIVM che Omar Magliona affronta al volante dell'Osella PA21 Evo Honda da 2000cc preparata dal Team Faggioli e gommata Pirelli. Il portacolori sardo della scuderia siciliana CST Sport mette nel mirino il quarto successo stagionale consecutivo per riuscire ad allungare ulteriormente nella classifica del gruppo dei prototipi CN. Un compito arduo in una dei round più impegnativi del Tricolore della Montagna. Soltanto alla seconda apparizione sul tecnico tracciato marchigiano, sul quale cercherà anche la prima affermazione personale, il campione italiano in carica ha affrontato le tradizionali due salite di prove ufficiali del sabato proprio in ottica gara, lavorando sulle più adatte regolazioni d'assetto e sui dati relativi agli pneumatici per la migliore scelta da vagliare per le due salite di domenica.

“Ho ritrovato un percorso sempre bello da interpretare - dichiara Magliona -; abbiamo dovuto lavorare molto in prova proprio per le variegate caratteristiche della strada, molto tecnica. In gara vedremo se le ultime soluzioni vagliate funzioneranno come speriamo. Sarebbe perfetto vincere per la prima volta a Sarnano.”

Il tracciato marchigiano è uno dei più lunghi del campionato con i suoi 8877 metri. Domenica 31 maggio lo start di gara-1 è fissato alle 9, mentre gara-2 seguirà nel pomeriggio dopo anche la salita di gara delle auto storiche.


2015-06-02 - 11425

Omar Magliona
Magliona scalda i motori a Sarnano