Obiettivo raggiunto per Riccardo Canzian e Matteo Nobili al Barum Czech Rally

Obiettivo raggiunto per Riccardo Canzian e Matteo Nobili al Barum Czech Rally

L'equipaggio dell'Aci Sport Team Europe ha perfettamente centrato l'obiettivo della partecipazione alla gara dell'europeo, cogliendo la terza posizione di classe RC3 e soprattutto portando fino in fondo la competizione, facendo un'esperienza unica in una delle gare più difficili a livello continentale


Si è conclusa nel migliore dei modi l'avventura di Riccardo Canzian e Matteo Nobili a bordo della Toyota GT86 CS-R3 nel Barum Czech Rally Zlin, prova del Campionato Europeo Rally. I due piloti, in gara grazie al progetto messo a punto da Motorsport Italia, Acisport, Pirelli e Toyota hanno risposto nella maniera migliore, raggiungendo l'obiettivo loro indicato, quello di fare esperienza e più chilometri possibili in una delle gare da sempre considerate tra le più difficili a livello continentale, a bordo di una vettura per loro completamente nuova. La qualità della loro prestazione è stata poi sottolineata dall'aver colto la terza posizione della categoria RC3, alle spalle delle due Citroen DS3 R3T di Smekàl e di Falcon. "È stata sicuramente una gara positiva, ha affermato Riccardo Canzian al traguardo, che ci ha permesso di crescere e di fare una straordinaria esperienza. Siamo cresciuti anche nel feeling con la vettura, che ha risposto fra l'altro benissimo agli interventi che il team è riuscito a fare durante la gara. Siamo un po' meno soddisfatti per i tempi che potevano essere sicuramente migliori ma non abbiamo mai rischiato niente per cercare di abbassarli" Prossimo impegno per dell'Aci Sport Team Europe la partecipazione di Gianandrea Pisani al Rally di Roma Capitale in programma dal 15 al 17 settembre.


2017-08-28 - 13265