Stefano Comini ad Imola per il rientro della Subaru Top Run nel TCR Italy

Stefano Comini ad Imola per il rientro della Subaru Top Run nel TCR Italy

II due volte Campione della International Series debutta nel Campionato Italiano sedendo per la prima volta al volante della WRX Sti. Salgono così ad otto i marchi presenti nello schieramento tricolore. A presentarne il ritorno è Antonio Agnello, direttore del progetto TCR presso la factory varesina


Sarà uno schieramento stellare quello previsto al via della quinta tappa del TCR Italy di scena nel weekend del 10 settembre ad Imola.
Ad arricchire una griglia che ha già regalato uno spettacolo tecnico ed agonistico esaltante, ci penserà infatti Stefano Comini. Il pilota svizzero che, al vezzo di una iconica barba hipster, associa un palmares arricchito da ben due titoli TCR International Series, farà infatti il suo debutto nel Campionato Italiano sulla Subaru WRX STi della Top Run.
Ritorna così nella serie tricolore la squadra che lo scorso anno aveva schierato all'ultimo round di Monza il Campione Italiano Formula Tre 2005 Luigi Ferrara e che già da qualche settimana stava valutando un rientro da urlo.
"Eravamo da tempo in contatto costante con Roberto Marazzi di Acisport e volevamo già da un po' fare il nostro ritorno portando in pista Stefano Comini - così spiega Antonio Agnello, direttore del progetto TCR in Top Run - Con lui c'è un rapporto di amicizia e di stima reciproca. È di casa, viene sempre a trovarci. Così è nata l'idea di scendere in pista insieme. Volevamo fare dei test, ma impegni reciproci ce lo hanno impedito. Non ha mai provato la macchina e pensiamo perciò di fare uno shakedown ad Adria prima di arrivare ad Imola". E con queste esperienze continua lo sviluppo di una vettura che, vale la pena ricordare, nasce integrale, ma nelle cure Top Run si tramuta in trazione anteriore per correre nel TCR. "La vettura è sostanzialmente quella vista a Monza lo scorso anno, ma il nostro lavoro non si ferma mai. Uno degli ultimi passi è stata l'adozione di una coppia conica nuova anche perché fino a quando abbiamo adottato quella di serie soffrivamo nell'affidabilità. Poi quest'anno in Austria sulla vettura di Ferrara ha ceduto la turbina ed abbiamo provveduto alla sostituzione. Per questa occasione proveremo poi dei nuovi ammortizzatori Ohlins, credo siano della stessa versione in uso sulle Honda". Imola potrebbe poi non essere l'unica

tappa tricolore dove vedere in pista l'accoppiata Comini-Subaru . "Crediamo nel Campionato Italiano ed anche lo scorso anno lo abbiamo dimostrato. Vediamo come vanno le cose ad Imola, ma sarebbe naturale pensare anche a Monza. Così come stiamo lavorando per non mancare alla tappa di Abu Dhabi per la International Series. Ed in quella occasione potremo anche coinvolgere Luca Rangoni che, ci tengo sempre a ricordare, ha seguito l'intero sviluppo della nostra Impreza".
TCR ITALY | I NUMERI DELLA STAGIONE Pole Position: Giacon J. (2), Baldan (4), Scalvini (1), Giacon K. (1). Vittorie: Scalvini (3), Baldan (4), Giacon K. (1). Podi assoluti (vittorie escluse): Giacon (3), Baldan (2), Kralev (4), Scalvini (3), Mugelli (2), Gagliano (2). Giro più veloce: Scalvini (2), Giacon J. (1), Baldan (5).
TCR ITALY | CLASSIFICHE CAMPIONATO
TCR ITALY CAMPIONATO ITALIANO. PILOTI. 1) Baldan Nicola (Seat Leon TCR Pit Lane Competizioni), 120; 2) Scalvini Eric (Honda Civic TCR MM Motorsport), 115; 3) Kralev Plamen (Audi RS3 LMS TCR Kraf Racing), 63; 4) Mugelli Max (Audi RS3 LMS TCR Pit Lane Competizioni), 55; 5) Gagliano Massimiliano (Volkswagen Golf GTI TCR Pit Lane Competizioni), 47; 6) Giacon Kevin (Opel Astra TCR Tecnodom Sport), 36; 7) Giacon Jonathan (Opel Astra TCR Tecnodom Sport), 33; 8) Argenti Andrea (Seat Leon Dsg TCR South Italy Racing Team), 31; 9) Thellung Alessandro (Seat Leon Dsg TCR BF Motorsport), 24; 10) Montalbano Vincenzo (Seat Leon TCR BF Motorsport), 20; 11) Montalbano Giuseppe (Seat Leon TCR BF Motorsport), 20; 12) Bergonzini Matteo (Seat Leon Dsg TCR BF Motorsport), 19; 13) Cappellari Daniele (Seat Leon Dsg TCR CRC), 17; 14) Reicher Simon (Audi RS3 LMS TCR 0), 16; 15) Bettera Enrico (Audi RS3 LMS Dsg TCR Pit Lane Competizioni), 12; 16) Piccin Samuele (Honda Civic TCR MM Motorsport), 11; 17) Chini Massimiliano (Seat Leon Dsg TCR NOS Racing Ermete), 10; 18) Tedeschi Felice (Honda Civic TCR MM Motorsport), 9; 19) Nardilli Davide (Honda Civic

TCR MM Motorsport), 8; 20) Zin Nicolò (Seat Leon TCR Team Piloti Forlivesi), 7; 21) Gabbiani Gian Maria (Honda Civic TCR MM Motorsport), 7; 22) Mosca Andrea (Honda Civic TCR MM Motorsport), 7; 23) Barberini Cosimo (Seat Leon Dsg TCR NOS Racing Ermete), 7; 24) Giacon Domiziano (Seat Leon TCR Tecnodom Sport), 3; 25) Bolzoni Silvano (Seat Leon TCR Tecnodom Sport), 3; 26) Verrocchio Daniele (Seat Leon Dsg TCR BF Motorsport), 3; 27) Nataloni Nello (Seat Leon Dsg TCR NOS Racing Ermete), 1; 28) Bamonte Luigi (Honda Civic TCR MM Motorsport), 1.
TCR ITALY CAMPIONATO ITALIANO. COSTRUTTORI. 1) Seat (Leon), 119; 2) Honda (Civic), 114; 3) Audi (RS3 LMS), 85; 4) Opel (Astra), 65; 5) Volkswagen (Golf GTI), 47.
TROFEO NAZIONALE TCT. 1) Ricci Raimondo (Peugeot 308 Racing Cup TCT Sport&Comunicazione by Autostar), 150; 2) Bernazzani Adriano (Peugeot 308 Racing Cup TCT Sport&Comunicazione by Autostar), 110; 3) Arduini Massimo (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 62; 4) Neri Francesco (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 32; 5) Lopes Giovanni (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 32; 6) Accorsi Stefano (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 27; 7) Pennica Dario (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 24; 8) Brambilla Andrea (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 24; 9) Farina Andrea (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 24; 10) Mauriello Gianluca (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 24; 11) Sabbatini Alberto (Peugeot 308 Racing Cup TCT Arduini Corse), 15; 12) Mosca Andrea (Alfa Romeo Giulietta QV TCT AR Motorsport), 8.


2017-08-31 - 8326