Team Terra e Moto, buona la prima tricolore a Misano

Team Terra e Moto, buona la prima tricolore a Misano

La squadra corse faentina inizia con il piede giusto la stagione 2018 nell’Elf CIV, subito a punti Blin ed Esposito nella Supersport 300. Buon piazzamento per Cottini nel National Trophy 600


Al Misano World Circuit “M.Simoncelli”, nella tappa inaugurale dell’Elf CIV 2018, ben figura la nutrita pattuglia del Team Terra e Moto. Indicazioni positive fin dalle due giornate di prove cronometrate in una selettiva classe Supersport 300 che proietta sulla 15esima casella della griglia di partenza l’indonesiano Imanuel Putra Pratna (1’52.961) e più arretrati il polacco Daniel Blin (28°, 1’53.947) e il lombardo Gabriele Esposito (31°, 1’54.154).
Al via di gara 1 tutti e tre i moschettieri della squadra corse faentina guadagnano terreno e se, dopo tre tornate, il contatto con un avversario manda ko Pratna le note liete arrivano da Blin ed Esposito inseriti nella bagarre del gruppetto inseguitore. Il contagiri si trasforma in elastico con un continuo rimpasto delle posizioni fino alla bandiera a scacchi che sentenzia l’11° posto di Blin ed il 14° di Esposito. Primi punti nel campionato tricolore per i due alfieri del team romagnolo. La corsa domenicale risente degli alti indici di combattività che contraddistingueranno l’intera annata nella gettonatissima classe motoristica. Scattano tutti bene, allo spegnimento del semaforo rosso, i leoni del Terra e Moto impegnati nella lotta per la conquista della zona punti. Il gruppone si divide in tre tronconi nel processo di completamento dei 12 passaggi totali ed Esposito (17°), Pratna (19°) e Blin (21°) collezionano chilometri importanti per il proseguo della positiva esperienza nella kermesse nazionale.
In terra adriatica c’è spazio anche per il primo appuntamento con il National Trophy 600 e per il nostro Gabriele Cottini, scattato dalla 6° casella (1’41.888) ed addirittura 4° al termine del primo giro, la 9° posizione assoluta ha la fisionomia di una bella iniezione di adrenalina per il futuro. Ilaria Cheli (Team Manager): “Giovedì a causa del maltempo i ragazzi non sono praticamente scesi in pista; venerdì abbiamo avuto qualche problema tecnico e tenuto conto che per Imanuel e Daniel è la prima

esperienza in terra italiana direi che siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto. I tre piloti impegnati nella Supersport 300 hanno registrato un 52”9 che è del tutto positivo. Cottini invece si è confermato, nel National, come un pilota a cui puntiamo per il campionato”.


2018-04-12 - 9666

Team Terra e Moto Misano