Rallye Sanremo da dimenticare per Luca Artino

Rallye Sanremo da dimenticare per Luca Artino

Purtroppo un malore al copilota non ha permesso di proseguire la gara, abbandonata dopo una sola prova speciale. Il programma stagionale prevede adesso la disputa del Rally Valdinievole, gara “di casa, dove verrà cercato il tris di successi, di nuovo affiancato da Andrea Gabelloni


Luca Artino ha dovuto ritirarsi dal 65. Rallye Sanremo dopo una sola prova speciale, la “spettacolo” di Porto Sole (terminata in 15^ posizione assoluta) a causa dell’indisposizione del copilota Giuseppe Tricoli, forti dolori addominali lamentati già prima della partenza del rally, in seguito ai quali è stato necessario il ricovero in ospedale a Sanremo a scopo cautelativo. Al via con la Škoda Fabia R5, della squadra svizzera Race Art Technology-Skoda Swiss Motorsport, il portacolori della ART Motorsport non é ripartito dal service area dopo la prima prova speciale della gara sanremese. “Purtroppo le condizioni di salute di Giuseppe Tricoli - commenta Artino – non consentivano di proseguire la gara, Giuseppe aveva forti dolori addominali già durante la prova spettacolo, poi non ce l’ha fatta a proseguire. Per cautela è stato ricoverato in ospedale, ovviamente la salute passa avanti a tutto. Auguro a Beppe una pronta guarigione. Grazie a tutti coloro che ci sono stati vicini!”. Come da programma, Artino salterà il prossimo impegno tricolore della Targa Florio, per partecipare alla gara di casa, il 34. Rally Valdinievole (5-6 maggio), concomitante con il rally siciliano, sempre con la Škoda Fabia R5 di Race Art Technology-Skoda Swiss Motorsport, sulla quale tornerà ad affiancarlo Andrea Gabelloni. L’obiettivo é trovare il tris di allori dopo quelli del

2015 e 2016.


2018-04-16 - 11238


Rallye Sanremo Luca Artino