Verzegnis Aun grande Cubeda

Verzegnis Aun grande Cubeda

Il catanese su Osella FA30 punta della scuderia Cubeda Corse ha chiuso la 49^ Verzegnis Sella Chianzutan al 2° posto con una decisa prova di forza grazie una attenta ed efficace strategia, sempre più protagonista del Campionato Italiano Velocità Montagna. Il calabrese Aragona su Peugeot fa il vuoto in classe E1 1600


Domenico Cubeda sulla Osella Fa30 Zytek preparata da Paco74 e da Armaroli coadiuvato da un perfetto lavoro delle gomme Avon, ha conquistato un eccellente 2° posto alla 49^ Verzegnis - Sella Chianzutan, 2° round di Campionato Italiano Velocità Montagna. Il pilota catanese alfiere della Cubeda Corse ha mostrato l’ottimo feeling raggiunto con la prototipo monoposto da 3000 cc, con cui in gara 1 ha accusato un gap di soli 3 decimi di secondo facendo tremare gli avversari grazie ad una efficace ed intelligente strategia, grazie alla quale Cubeda non ha ritrattato mail la scelta delle gomme da asciutto, anche quando il fondo stradale è stato inumidito dalla pioggia caduta sul finire e poi asciugatasi durante una sosta forzata delle partenze. In gara 2 Cubeda no ha assunto rischi eccessivi, ma è stato concreto ed ha capitalizzato la prestazione per conquistare il un ottimo bottino di punti utili per il campionato ed il gruppo. -“Sono molto soddisfatto della nostra gara - ha commentato Cubeda al traguardo - le nostre scelte dopo le prove sono state efficaci ed il risultato ci ripaga degli sforzi fatti per affrontare al meglio la prima Verzegnis con la FA 30 Zytek. Ci siamo e lo ha dimostrato potere arrivare a soli 3 decimi d a Christian, risultato che per me è un onore. In gara 2 le nostre scelte ci hanno ancora dato ragione”-.


2018-05-29 - 5335