ACI-CSAI RACING WEEKEND DAL 20 AL 22 LUGLIO

ACI-CSAI RACING WEEKEND DAL 20 AL 22 LUGLIO


Sarà il sesto round del Campionato Italiano Prototipi, quinto per il Campionato Italiano Turismo Endurance, entrambi con diretta su Nuvolari e su www.acisportitalia.it . Terzo appuntamento del Campionato Italiano Energie Alternative Green Scout Cup, quinto dell’Italian Radical Trophy, e quinta sfida della Seat Ibiza Cup, tutte serie con gare in diretta TV su Nuvolari. Le gare della quarta tappa del MINI Rushour 2012 saranno trasmesse su Sportitalia. Con il debutto di categoria per il pilota Ferrari Driver Academy, Brandon Maisano e l’entusiasmante lotta al vertice sempre detenuto da Marco Visconti, il Campionato Italiano Prototipi affronta nel tracciato umbro il suo sesto appassionante round stagionale. Il francese capoclassifica del Campionato Italiano Formula Tre è al debutto in Sportscar al volante della Tatuus-Mugen lasciata libera per l’occasione da Raffaele Giammaria, mentre il milanese della MG Motorsport dovrà difendersi dagli attacchi di altri due avversari temibilissimi, il forlivese Jacopo Faccioni (Scuderia NT) ed il pluricampione Davide Uboldi (Uboldi Corse), che con Visconti vanno a comporre il tris d’assi in testa alla classifica della serie tricolore ACI-CSAI tutti al volante di Osella-Honda. A sconvolgere i piani di incursione al vertice ci penseranno però gli altri protagonisti attesi ad una gara d’attacco come Luigi Francucci (Promec Alfa

Romeo CN4), Manuel Deodati (Wolf-Honda CN2 - AGR Sport), Gianluca Pizzuti (Wolf-Honda CN2 – S.C.I), Ranieri Randaccio (Lucchini-Honda CN2 – S.C.I.), Filippo Vita (Ligier-Honda CN2 – P.A.I.), Claudio Francisci (Lucchini BMW CN4 – S.C.I.), Matteo Zivelonghi (Ligier-Honda CN2 – Scuderia NT), Vito Rinaldi (Tatuus-Mugen CN2 - Bi&Bi), dei debuttanti Davide Pigozzi (Lucchini Alfa Romeo CN4 – PAI) e Michele Esposito (Osella-Honda CN2 – Progetto Corsa) e del pilota di casa Leonardo Baccarelli (Lucchini Alfa Romeo CN4 Cipriani Motorsport). Venerdì sarà dato il via alle prove libere (16.35), in seconda sessione al sabato (10.35), prima delle prove di qualificazione in programma alle 15.30. Domenica la gara sarà alle 15.20 anche in diretta TV su Nuvolari (dgt Lcn 22 2 – sat Sky 144) e Web su www.acisportitalia.it Il Campionato Italiano Turismo Endurance approda sulle rive del Trasimeno per una quinta tappa dal peso cruciale in ottica campionato. Se tra i tre titoli tricolori in palio è infatti il solo Andrea Bacci (BMW M3 4.2 V8) a guardare con fiducia al prosieguo della stagione, forte di un primato solitario nella Super Touring, nelle due altre Divisioni l’appuntamento di Magione può rivestire un ruolo determinante nel circoscrivere il lotto dei protagonisti chiamati alla volata finale. Nella Super Production è al momento un affare di famiglia con Giancarlo Busnelli,

già campione in carica e Luigi Moccia (Seat Leon Cupra SP) determinati a difendere il primato dagli attacchi del giovane compagno di squadra alla DTM Motorsport, Andrea Solimè che per l’occasione tornerà a dividere la guida della Seat Leon Cupra LR con Piero Carlucci. Sempre su una Leon, questa volta nei colori PAI, Davide Pigozzi e Filippo Vita, evidentemente non aghi del concomitante impegno nei Prototipi, puntano ad inserirsi nella lotta al primato di gara. Sarà ancora una volta spettacolo anche tra le Peugeot RCZ Cup impegnate anche per l’omonimo trofeo dove la coppia Bertozzi-Coldani (MC Motortecnica) è al comando con soli 4 punti di vantaggio su Mauro Trentin, sempre affiancato da Mario Ferraris. Nella Super 2000 è invece un terzetto a voler chiudere al suo interno la lotta al titolo con il capoclassifica Istvan Minach (Renault NewClio – Autostar) che grazie a cinque vittorie nelle ultime sei gare vanta ora 37 lunghezze di vantaggio su Lacorte-Sernagiotto (Alfa Romeo GT Spider Racing Team) che, dopo il weekend sfortunato di Misano e l’assenza a Pergusa, sono stati raggiunti Giorgio Fantilli (Alfa Romeo 147 Cup) ex aequo in seconda posizione. Il weekend si avvierà sabato con le prove libere alle 9.40, mentre le pro! ve di qualificazione sono alle 14.45. Le due gare scatteranno domenica alle 9.45 e 16.20 entrambe in diretta TV su Nuvolari (dgt

222 –Sky 144) e Web su www.acisportitalia.it.

Un nuovo spettacolo è atteso dalle due gare del terzo appuntamento del Campionato Italiano Energie Alternative “Green Scout Cup” il monomarca riservato alle Kia Venga GPL curato dalla BRC, azienda leader internazionale degli impianti a gas per autotrazione, che si è rivelato spettacolare e particolarmente appassionante. Il leader Gimmy Ghione vorrà a rinsaldare il comando magari pensando a vincere la prima gara della stagione, ma dovrà fronteggiare l’irruente entusiasmo di due giovani, come il 17enne kartista piemontese Gabriele Volpato, che ha centrato il successo nelle prime due gare al Mugello e la “formulista” bergamasca Alessandra Brena, vincitrice di gara 1 a Franciacorta. Anche i gentleman sono decisi a figurare sempre meglio come ampiamente dimostrato dal veronese Paolo Strabello, vincitore di gara 2 a Franciacorta e dal campano Ferruccio Fontanella sempre in lotta per le posizioni da podio.

Quarto round dell’Italian Radical Trophy, primo dopo il giro di boa, che vede l’ agrigentino e sempre più leader della serie Luigi Bruccoleri, con ben cinque successi all’attivo conquistati con la perfetta Radical SR4 1600. La prima gara della stagione è stata vinta dal giovane Michele Esposito, il pilota campano ora impegnato nell’esordio nel Campionato Italiano Prototipi. Sempre più

in evidenza il romano Simone Laureti, per due volte sul podio di Franciacorta, mentre aumenta la familiarità con le corse in pista per il sorrentino Luigi Vinaccia, il pluricampione di slalom che ha preso gusto nelle gare in circuito. Tra i giovanissimi dell’under 25, riflettori puntati su Francesco Celentano primo di classe 1300. Le sfide delle biposto inglesi si potranno vivere in diretta televisiva su Nuvolari.

Con il quarto appuntamento inizia la seconda fase stagionale per l’elettrizzante MINI Rushour 2012. Ogni punto può essere decisivo ed i piloti al volante delle MINI Cooper S animeranno duelli come sempre da seguire col fiato sospeso nelle due gare da 25 minuti più un giro. Il romano della MINI Roma by Progetto E20 Andrea Gagliardini partirà per rinsaldare il comando, ma alle sue spalle il bresciano di Millenium World Andrea Nember, vincitore di due gare, è pronto ad assalire la vetta, come l’equipaggio Monaco Motors by Progetto E20 formato dai romani Gianluca Calcagni e Fulvio Ferri, anche loro con due successi al’attivo. Il laziale della Dinamic Promodrive Ivan Tramontozzi in Umbria cercherà il riscatto dalla sfortuna subita a Misano, come a caccia di rimonta partirà un altro protagonista capitolino in forza alla Autoè By Progetto E20, Roberto Gentili. Sempre più insidiose le due lady del monomarca del Team Dinamic

Prmodrive, Francesca Linossi e Stefania Grassetto. Guest driver della tappa umbra sarà l’esperto veneto Nicola Baldan audace protagonista in altre serie monomarca. Lo spettacolo delle due gare di domenica 22 luglio sarà sempre in diretta TV su Sportitalia.

Inizia la fase decisiva anche per la Seat Ibiza Cup dove l’incertezza della classifica vede una situazione aperta e con molti pretendenti in corsa per successo finale. Dopo la vittoria in gara 2 a Misano l’equipaggio formato dal veneto e nuovo leader del monomarca di Seat Motorsport Italia Silvano Bolzoni e dal bergamasco Massimiliano Colombo, si ripropone per il ruolo da primo attore. Ma pronti a riprendere il comando saranno lo svizzero Franco Nespoli con il milanese Matteo Pedon, sempre ottimi strateghi, che condividono la seconda posizione di trofeo con i sammarinesi Matteo Ferraresi e Massimiliano Tresoldi, che a Misano sono saliti due volte sul podio. Sarà da solo al volante dell’Ibiza Alberto Massimo, attualmente 5° dopo il podio romagnolo, tallonato dal milanese Roberto Ferri, reduce da un nuovo successo in gara 1 a Misano, dopo quello di Franciacorta. Sulla vettura ufficiale Seat Motorsport Italia, trasparente ai fini della classifica, con Marco Baroncini sarà l’esperto “formulista” Luca Filippi il cuneese ad un passo dalla IndyCar. Le appassionanti sfide della due gare saranno trasmesse in diretta da Nuvolari.

Programma prove ufficiali sabato 21 luglio: Campionato Italiano Prototipi, 15.25-15.55 (Turno Unico); Campionato Italiano Turismo Endurance, 14.40-15.15 (Turno Unico); C.I.E.A. Green Scout, 14.05-14.30; MINI Rushour, 16.05-16.30 (Turno Unico); Seat Ibiza Cup, 12.25-13.00 (Turno Unico); Italian Radical Trophy, 16.40-17.00.

Programma gare Sabato 21 luglio: Seat Ibiza Cup 17.20 (Gara 1); C.I.E.A. Green Scout, 18.30.

Programma gare domenica 22 luglio: Campionato Italiano Turismo Endurance, 09.45 (Gara 1), 16.20 (Gara 2); Campionato Italiano Prototipi, 15.40 (gara); MINI Rushour, 09.00 (Gara 1), 14.20 (Gara 2); C.I.E.A. Green Scout, 11.30 (Gara 2); Italian Radical Trophy, 10.50 (Gara 1), 17.30 (Gara 2); Seat Ibiza Cup, 12.10 (Gara 2).
2012-07-18 - 7762

Campionato prototipi Misano Marco Visconti Mg Motorsport Osella
ACI-CSAI RACING WEEKEND DAL 20 AL 22 LUGLIO