Prima pole per Jacopo Faccioni ad Adria con l'Osella della Scuderia NT

Prima pole per Jacopo Faccioni  ad Adria con l'Osella della Scuderia NT


Una sfida al centesimo di secondo ha tenuto banco fino alla bandiera a scacchi nelle qualifiche del nono ed ultimo round del Campionato Italiano Prototipi. Con il tempo di 1’13.298, a 132,708 km/h di media, Jacopo Faccioni (Osella Honda Scuderia NT) conquista infatti la sua prima pole position in carriera e dopo un turno di qualifica comandato fin dai suoi primi giri cronometrati, ma sempre con minimo distacco sulla concorrenza. Alle sue spalle ed a meno di un decimo di secondo, la zampata finale per la prima fila č di Alberto Bassi al rientro in campionato per salire al volante della Osella Honda della Progetto Corsa. Deve invece accontentarsi della terza posizione, a meno di 6 centesimi di secondo, Manuel Deodati al debutto sulla Osella Honda MG Motorsport lasciata libera per l’occasione dal neoCampione 2012 Marco Visconti. Vito Rinaldi (Tatuus-Mugen - Bi&Bi) conquista invece il quarto posto davanti a Carlo Alberto Forte Valentini (Wolf Honda BF Motorsport) inseguito a sei decimi di secondo da Ranieri Randaccio (Lucchini Honda - S.C.I.). Un problema al semiasse ha invece fermato dopo soli tre giri cronometrati Claudio Francisci, già campione di Classe CN4, autore del settimo tempo sulla Lucchini Alfa Romeo 3.000 della S.C.I.


2012-10-13 - 11366