Mauro Soretti e Roberto Amici portano in alto la bandiera della Leonessa Corse

Mauro Soretti e Roberto Amici portano in alto la bandiera della Leonessa Corse


La Leonessa Corse gongola dopo la salita del Costo, gara di rilievo nazionale nella quale Mauro Soretti e Roberto Amici hanno portato in alto i colori del sodalizio bresciano.

I motori turbo della Subaru Impreza e della Renault 5 Gt Turbo hanno ruggito sui nove chilometri della salita veneta anche se, ad onor del vero, avrebbero potuto raccogliere ben più di quanto le classifiche hanno poi sancito. Gli organizzatori infatti, hanno permesso solo ai primi 35 concorrenti di disputare la seconda manche di qualifica nel pomeriggio di sabato impedendo di fatto ai due scudieri della Leonessa (e a molti altri) di affinare le conoscenze del tracciato.

Mauro Soretti è risultato 11° assoluto al termine della manche di gara domenicale e primo della categoria di appartenenza, la E1 >3000. I lavori di sviluppo della vettura apportati durante la sessione invernale hanno dato i loro frutti in una gara che aveva il sapore del test; Soretti però ci ha messo anche del suo guidando pulito e pure accorto per controllare durante ogni fase, l’efficienza della sua Subaru da oltre 550 cavalli: “Negli scorsi mesi, a differenza del passato, ho lavorato su aspetti della Subaru che non erano legati al motore bensì alla telaistica, alla stabilità o alla distribuzione dei pesi; riscontro che la macchina è molto più docile da condurre e questo potrà permettermi di raggiungere dei limiti che prima erano più difficili. In questo sta il mio rammarico: un’altra manche di qualifica al sabato mi avrebbe fatto approfondire di più il percorso permettendomi –forse-di abbassare di un paio di secondi il mio tempo”. I cronometri per Soretti hanno detto di un 4’45”71 che è equivalso all’undicesima piazza assoluta: l’8° posto, e quindi l’ingresso nella top ten, era ampiamente nelle “corde” del pilota di Alfianello.

Simile il discorso per il lumezzanese Roberto Amici. Anche la sua R5 Gt Turbo ha subito un importante restyling durante l’inverno e la salita del

Costo è stato il primo appuntamento utile per “assaggiare” le novità della pepata francesina passata al gruppo 4-J2. Dopo il 5’55”91 ottenuto nelle libere di sabato, Amici ha disputato una manche di gara davvero superlativa siglando non solo il primo tempo di raggruppamento ma finendo addirittura 3° assoluto con un roboante 5’43”98; alle sue spalle vetture di peso e blasone come Porsche 911, Lancia Stratos o De Tomaso Pantera!

In attesa che a maggio tornino le salite anche in terra bresciana la Leonessa Corse inizia a togliersi le prime soddisfazioni di stagione!


2017-04-12 - 327

Roberto Amici Renault 5 GT Turbo
Mauro Soretti e Roberto Amici portano in alto la bandiera della Leonessa Corse

Mauro Soretti

Roberto Amici
Leonessa Corse