Simone Iaquinta debuta nel campionato Mini Challenge

Simone Iaquinta debuta nel campionato Mini Challenge

L'avventura di Simone Iaquinta nel nuovo campionato Mini Callenge è iniziata con buone indicazioni cronometriche, nonostante la sfortuna che ha accompagnato il pilota calabrese durante il primo weekend di gara, che si è disputato sul circuito di Imola


Sul nastro d'asfalto di quasi 5 km dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari, infatti, Iaquinta ha subito la rottura di un semiasse in gara uno, che lo ha messo fuori gioco nonostante stesse dominando con autorevolezza davanti a piloti già navigati in questa disciplina. In gara due, invece, il pilota castrovillarese è stato coinvolto in un'uscita di pista che gli ha impedito di continuare la competizione. Dal weekend imolese Iaquinta esce comunque con delle ottime indicazioni, all'esordio in categoria, in vista del prosieguo di stagione. Già a partire dalle prove il forte driver calabrese era riuscito a ottenere riscontri cronometrici di alto profilo, sintomo di un approccio più che positivo con la disciplina. "Se non si fossero verificate quelle situazioni negative - ha commentato Iaquinta a fine gara - avrei sicuramente potuto giocarmi le mie carte fino alla fine. E sono convinto, specialmente in gara uno, che sarei riuscito a ottenere un risultato importante". Nei prossimi giorni Iaquinta riprenderà i test ufficiali in vista del prossimo impegno di campionato, previsto per il 3 e 4 giugno al Misano World Circuit intitolato a Marco Simoncelli. "Farò tesoro di questa esperienza d'esordio - ha dichiarato Iaquinta - per riprendere il cammino nella prossima prova di Misano. Dove, sono convinto, riusciremo a portare a termine un risultato positivo


2017-05-05 - 13250