PODIO ALL'ESORDIO PER MAGLIONA AL TROFEO SCARFIOTTI

PODIO ALL'ESORDIO PER MAGLIONA AL TROFEO SCARFIOTTI

Nel quarto round del CIVM a Sarnano il campione italiano prototipi raccoglie punti preziosi e sale sul secondo gradino con l'Osella Honda: “Su un tracciato splendido ma molto complesso ho resistito bene malgrado un cerchio danneggiato. Prima o poi doveva succedere, la lotta per il titolo continua


Omar Magliona ha colto un podio all'esordio assoluto al Trofeo Lodovico Scarfiotti, cronoscalata Sarnano-Sassotetto quarta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna. Per il campione prototipi CN in carica la gara marchigiana è stata un banco di prova importante in prospettiva e il secondo posto di categoria, quinto assoluto, gli fa guadagnare punti preziosi nel weekend forse più difficile della stagione, mantenendo apertissima la lotta all'alloro tricolore. Tra l'altro, sempre al volante della fida Osella PA21 Evo Honda da 2000cc preparata dal Team Faggioli e gommata Marangoni, l'alfiere sardo della scuderia siciliana Cst Sport non scendeva dal gradino più alto del podio tricolore addirittura dal luglio 2012, cioè quasi due anni.

Il crono totale di Omar lungo gli 8877 metri del tecnico tracciato di Sarnano, coperto due volte, è stato di 8'17”87 (gara-1: 4'09”05; gara-2: di 4'08”82).

“Va bene così - dichiara Magliona nel post-gara -; certo, si corre sempre per vincere, però prima o poi doveva succedere. Con il secondo posto abbiamo raccolto punti preziosi e rimaniamo in piena corsa per giocarci le nostre chance per il Tricolore. A Sarnano ho scoperto un'organizzazione efficiente e attenta e un tracciato splendido ma molto complesso, sul quale ho cercato di fare più esperienza possibile nelle prove. Purtroppo in gara-1 una leggera toccata dopo soltanto un chilometro ha danneggiato il cerchio dell'anteriore sinistra e da lì in poi ho cercato di resistere come meglio ho potuto. Poi ho cercato di migliorarmi, riuscendoci e sfiorando il successo. Ora torniamo a lavorare duro perché il campionato è bellissimo e la lotta per il titolo continuerà già alla prossima tappa.”


2014-06-02 - 11461