Zelindo Melegari secondo alle Azzorre con Movisport

Zelindo Melegari secondo alle Azzorre con Movisport

L’avvio di aprile ha coinciso con un grande risultato in chiave continentale ma anche con le conferme “tricolori” di Gilardoni e Ferrarotti


Veleggia sul podio continentale, MOVISPORT, che ha visto salire al secondo posto un proprio equipaggio all’esordio del Campionato Europeo Rally alle Azzorre.

Con Zelindo Melegari, Maurizio Barone e la Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N della compagine lettone ASRT, il sodalizio reggiano l’ha fatta da protagonista al Rally delle Azzorre, primo atto continentale, chiudendo in seconda posizione di categoria RC2.

La coppia aveva in obiettivo il prendere punti "pesanti" per la categoria in chiave continentale, utile molla per un possibile prosieguo alla volta del titolo e la missione é stata compiuta, nonostante la trasferta in mezzo all’Atlantico non fosse partita al meglio. Melegari e Barone, infatti hanno dovuto gettare la spugna durante le prima tappa per problemi alla frizione ed alla turbina ma una volta ripristinata la Lancer e ripartiti nella tappa finale, hanno saputo cogliere il meglio da una situazione difficile ed adesso sono quindi secondi nella corsa continentale. Riflettori puntati poi al 64. Rallye Sanremo, per la seconda prova del Campionato Italiano, dove anche in questo caso i colori reggiani hanno sventolato assai bene.

E’ proseguita alla grande la cavalcata dello svizzero Kevin Gilardoni, con Corrado Bonato alle note, nella seconda prova del Trofeo Renault Clio R3T. Nella due-giorni ligure lo svizzero ha fornito una bella prova di forza, con l’ottavo assoluto finale e passando ora leader in solitaria della corsa tricolore Due Ruote Motrici nonché di Trofeo Renault. I portacolori Movisport, con la Clio della Gima Autosport, per la prima volta in carriera sono entrati nella Top Ten assoluta di una gara tricolore, nonostante una prima tappa condizionata da un rallentamento causato da una vettura che li precedeva ed adesso guardano con grande fiducia al terzo impegno in Targa Florio a fine mese.

Ivan Ferrarotti, in coppia con Gaetano Caputo, al volante della Ford Fiesta R5 della Gima Autosport, hanno

terminato il 64. Rallye Sanremo, seconda prova tricolore, in sesta posizione assoluta. Nel ponente ligure il reggiano cercava la continuità nel lavoro di affinamento con la vettura ed anche punti per il Trofeo Rally Asfalto, entrambi i target sono stati raggiunti pur con momenti difficili. Durante la prima tappa un paio di errori e l’essere stato rallentato nella ronde notturna da diversi equipaggi che lo precedevano hanno vincolato il risultato e nella seconda giornata la pioggia finale e gomme inadeguate non hanno consentito progressi. Nel complesso la prestazione é stata comunque positiva, con tanta esperienza accumulata che fa pesare al meglio per gli impegni futuri.


2017-04-05 - 11578

Zelindo Melegari

Azzorre
Movisport