Susanna Mazzetti a podio al rally Abeti nonostante la sfortuna

Susanna Mazzetti a podio al rally Abeti nonostante la sfortuna

La rallista pratese torna in gara con la vettura francese dopo le positive sensazioni sentite lo scorso giugno in Valdicecina. Al suo fianco di nuovo Sara Baldacci


Nuovo risultato da podio, domenica scorsa, per Susanna Mazzetti, al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, sulla montagna pistoiese, valido per il campionato regionale Aci Sport Toscana-Umbria.
La terza delle gare programmate insieme al partner Luilor ed al Team Katori, e terza al volante della Renault Clio Williams, per Mazzetti ha voluto dire anzitutto un accresciuto feeling con la vettura, oltre che ovviamente la terza posizione nella categoria femminile ed anche di classe A7 (2000 cc.).
Di nuovo assecondata dall’esperta copilota lucchese Sara Baldacci, con la quale anche in questo caso il feeling in macchina si è portato ad un notevole livello, Susanna Mazzetti pur trovando un nuovo risultato importante, ha corso una gara sofferta, soprattutto per via dei tempi imposti (generati da interruzioni di prove speciali per difficoltà di altri concorrenti), che gli hanno certamente vincolato il risultato finale.

Già dopo la prima prova del sabato pomeriggio, Mazzetti è stata penalizzata appunto da un tempo imposto, poi la stessa situazione si è creata nella mattina della domenica, cosicché ha perso terreno, oltre a demoralizzarsi. Una situazione risollevata poi da metà gara insieme alla squadra ed alla copilota Baldacci, tant’è che poi sono riuscite a siglare riscontri cronometrici di valore anche quando le condizioni meteorologiche (e della strada) non erano le migliori, con pioggia, nebbia e fango.

“Dopo le vicissitudini dei tempi imposti, mi sono demoralizzata – commenta Mazzetti – e si è visto dai tempi fatti nella prima parte della domenica. Poi mi sono data una scossa, sono ripartita più motivata e, ad esempio sulla prova del Melo mi sono piaciuta, credo di aver guidato bene e, grazie anche a una scelta di gomme azzeccata, siamo riuscite a ottenere un buon risultato. L'ultimo giro è stato particolarmente insidioso, acqua, strada sporca, nebbia, fango...un po’ di tutto! Però a quanto pare queste

condizioni mi sono più consone dell'asciutto totale, sul bagnato ho poca esperienza, ma non mi è dispiaciuto poi tanto. Alla fine definiamolo un risultato positivo con un inizio ostico, il bello è che con Sara mi sono trovata bene e abbiamo instaurato maggiore feeling ancora rispetto al Rally Valdicecina di giugno. La macchina era perfetta, dico solo che . . . bisognerebbe riuscire a tenere a bada quel diavolo di Giulia Serafini, oltre ovviamente a Luciana Bandini! Entrambe vanno davvero molto forte e per me sono anche un forte stimolo a migliorarmi”.


2018-09-04 - 10095

Susanna Mazzetti

rally Abeti
Susanna Mazzetti rally