Giesse promotion protagonist al Rally delle Prealpi Orobiche

Giesse promotion protagonist al Rally delle Prealpi Orobiche

Grandi prestazioni da parte degli equipaggi della Giesse Promotion che consentono alla squadra di Selvino di vincere il premio come migliore scuderia nel ritrovato Rally delle Prealpi Orobiche


Il Rally delle Prealpi Orobiche č tornato e con esso l’entusiasmo del popolo rallistico lombardo che sulle strade attorno ad Albino ha potuto ammirare ben ottanta vetture. Tra queste hanno ben figurato quelle con le “griffe” della scuderia Giesse Promotion che alla fine č risultata la migliore scuderia del rally. Gara pregevole per Stefano Capelli e Nicola Colombo che sulla Ford Fiesta R5 della Roger Tuning hanno conquistato il 2° posto assoluto della gara pur con una scelta di gomme sbagliata nel primo tris di speciali. Nella stessa classe č giunto un amaro ritiro per i selvinesi Flavio Savoldelli e Simone Grigis (Fiesta Erreffe) che a seguito di una foratura hanno scelto di fermarsi a causa dell’eccessivo tempo perso. Decimo assoluto e secondo di S2000 č risultato Alessandro Catterina, primo bresciano al traguardo e abile con la Peugeot 207 del team Balbosca a non commettere errori; nella stessa classe Crippa e la moglie Pecis sono stati autori di una gara regalare e senza troppe sbavature con la 207 della Roger Tuning. Altri due podi importanti di categoria sono arrivati da “Gege” Lozza ed Antonella Fiorendi che sulla Clio R3C (Ceriani) hanno sprintato bene per il bronzo di classe e da Danilo ed Alberto Scanzi: padre e figlio su Clio S1600 (Erreffe) nonostante una toccata sono riusciti a terminare la corsa in terza posizione. Tutti al traguardo i partecipanti in classe R2B: Gualdi-Cortinovis (Peugeot 208 Gilauto) forano in Ps2 ma chiudono il rally in 8° piazza su 22 al via. Locatelli-Gregori (V Sport) sono 11° mentre Poli 13° (id. Lorenzon) anche a causa di un paio di errori nella prima parte di gara. Tomio e la Gregori hanno completato, con identica vettura gestita dalla V Sport, in 14° piazza mentre il giovane neopatentato Federico Crippa ha finito insieme a Tirone al 18° posto. In N2 ritorno amaro sulle strade di casa dei due Grigis (Peugeot 106 Città dei Mille) che toccano in Ps1 perdendo parecchi minuti: i buoni parziali nelle

successive cinque speciali sono una magra consolazione. Per la K10 due diversi scenari: quello di felicità di Carrara e Stoppa che con la 106 Maxi di Galliazzo vincono in scioltezza divertendosi e quello dei due Gianoli che staccano una ruota della loro 106 già nelle prime battute di gara sulla speciale d Selvino


2017-04-28 - 10085

Rally Prealpi Orobiche Carrara
Giesse promotion protagonist al Rally delle Prealpi Orobiche

Giesse promotion

Rally delle Prealpi Orobiche