Monza Rally Show sfortunata per Tobia Cavallini

Monza Rally Show sfortunata per Tobia Cavallini

La gara brianzola si è conclusa dopo solo tre prove per rottura del motore alla sua Citroen C4 WRC del Team D-Max Racing. La delusione del risultato mancato è stata mitigata dalla consegna della tuta usata al recente Rally Legend al vincitore dell’asta su EBay, organizzata per dare sostegno al progetto #stoconcerretoguidi


Non ha sortito l’effetto sperato, la partecipazione di Tobia Cavallini al Monza Rally Show appena conclusosi, che il pilota di Cerreto Guidi ha disputato con la Citroen C4 WRC, gommata Hankook del team D-Max Racing, affiancato dall’amico Andrea Rossetto.

La presenza di Cavallini e Rossetto al Monza Rally Show è durata tre sole Prove Speciali, prima di alzare bandiera bianca per problemi al motore. La gara non si era comunque avviata bene, con la vettura francese che aveva evidenziato sin dal via problemi al freno a mano, motivo per il quale sono rimasti subito attardati nei confronti dei qualificati avversari che avevano di fronte.

Chiusa la parentesi agonistica, la delusione del mancato risultato di Monza è stata alleviata dalla consegna della tuta usata in gara da Cavallini al Rally Legend dello scorso ottobre, messa all’asta su Ebay per sostenere il progetto #stoconcerretoguidi. La consegna è stata effettuata insieme a Massimo Foffano, titolare della Freem, l’azienda produttrice della tuta.

L’iniziativa, nata con lo scopo di ricavare fondi per dare un supporto tangibile a tutta la popolazione che ha subito ingenti danni durante la tromba d’aria che il 19 Settembre scorso ha colpito il Comune di Cerreto Guidi. Il vincitore dell’asta è stato Davide, un appassionato di rally della provincia di Varese.

“Un week end tutto da dimenticare, tranne che per la consegna della mia tuta del Rally Legend a Davide commenta Cavallini - il vincitore dell’asta di beneficenza per il progetto #stoconcerretoguidi. Sono veramente fiero di essere riuscito a dare un piccolo, ma tangibile aiuto ai miei concittadini. Per quanto riguarda la gara invece, tutto è andato storto, con un problema al freno a mano che ci ha fatto perdere tanto tempo nelle prime due prove speciali, essendo la gara caratterizzata da inversioni molto strette, prima di doverci ritirare sulla terza per problemi al motore. Sono

ovviamente molto dispiaciuto perché con Andrea avevamo fatto di tutto per esserci, in un’edizione veramente eccellente sotto tutti gli aspetti. Ci teniamo a ringraziare di cuore tutti i nostri partners ed in particolare la Hankook per il supporto tecnico che purtroppo non abbiamo avuto il tempo di sfruttare al meglio.”


2014-12-03 - 8778

Tobia Cavallini Tuta
Monza Rally Show sfortunata per Tobia Cavallini