Luca Bottarelli al Rally dell’Adriatico Peugeot 208 R2B New Turbomark

Luca Bottarelli al Rally dell’Adriatico Peugeot 208 R2B New Turbomark

Nuovo appuntamento del giovane bresciano all’interno del Campionato Italiano Rally: con i colori della scuderia New Turbomark ed insieme a Manuel Fenoli, Luca Bottarelli sarà alla prima esperienza tricolore su terra


Con il 23° Rally dell’Adriatico del prossimo weekend, il Campionato Italiano Rally si incrocerà con il Terra ed animerà così gli appassionati di rally che nelle sfide attorno a Cingoli hanno sempre potuto godere di momenti spettacolari ed esaltanti. Sugli sterrati dell’entroterra marchigiano la scuderia New Turbomark schiera ancora il giovane Luca Bottarelli che ha ben cominciato la stagione a bordo della Peugeot 208 R2B curata nella factory milanese dell’Autotecnica2.

Il pilota di Brescia classe 1997, dopo un ottimo Sanremo e le poche speciali corse al Targa Florio, tornerà dunque a cimentarsi contro i parietà iscritti al Campionato Italiano Junior e a quelli del Trofeo Peugeot.

Non sarà la prima volta che “Botta” si cimenterà sullo sterrato sebbene la sua già limitata esperienza in generale (Bottarelli è tra i concorrenti più giovani in circolazione) non permette di poter “dare del tu” alle strade bianche: “gli anni scorsi ho gareggiato ad alcune gare del Race Day Terra (Prealpi master Show, Balcone delle Marche, Val d'Orcia) ma si è trattato di brevi parentesi che mi fanno solo suggerire di non forzare il ritmo durante il prossimo rally, in modo di poter accrescere la mia confidenza con i terreni scivolosi”- ha detto Bottarelli. “Ho tanta voglia di correre ma so già che non sarà semplice perché è da molti mesi che non mastico la terra; la voglia di fare bene c'è ma con essa la consapevolezza di avere avversari tosti: spero e credo che l'esperienza di Fenoli possa aiutarmi il più possibile a farmi sentire a mio agio sulla terra”.

Occhi puntati su due fronti: se dopo il secondo giorno del Sanremo Bottarelli ha fatto un bel balzo in avanti anche nella graduatoria del CIR Junior dove ora è secondo, è nel Trofeo Peugeot Competition 208 Top che il pilota della New Turbomark conta di consolidare il primato. Attualmente è infatti al comando del monomarca della casa

del leone con 18 punti seguito da Mazzocchi (15 pt.), Gheno (10 pt.), Pederzani (6 pt.) e Vita (4 pt.). Nel Cir Junior è secondo alle spalle del sicilano Pollara per soli 2 punti.

Al Rally dell'Adriatico Luca Bottarelli sarà navigato sempre da Manuel Fenoli, esperto navigatore sempre bresciano: i due partiranno con il numero 44. La gara partirà da Senigallia venerdì sera e si svolgerà in due tappe tra sabato 13 e domenica 14 maggio


2017-05-12 - 9942

Luca Bottarelli

Peugeot 208 R2B
New Turbomark
Bottarelli raly