Andrea Caldarelli raddoppia e sbanca anche Silverstone

Andrea Caldarelli raddoppia e sbanca anche Silverstone

Il pilota catanese secondo di categoria nel 2014 e detentore della Coppa di classe A 2000, riconferma la fidata Renault New Clio per la nuova rincorsa al primato


Ci ha preso gusto Andrea Caldarelli. Il pescarese ha conquistato la seconda vittoria, per di più consecutiva, nel Blancpain GT Series Endurance Cup a Silverstone, teatro del secondo round della stagione 2017. Sempre sotto l’ala del Grasser Racing Team quale pilota ufficiale di Lamborghini Squadra Corse, Andrea è sceso in pista nel Regno Unito su un tracciato che non vedeva da oltre un lustro, in una configurazione quindi rinnovata e parzialmente sconosciuta dopo la modifica del 2011. Andrea, che divide l’abitacolo con Mirko Bortolotti e Christian Engelhart, come già avvenuto a Monza ha sacrificato i suoi stint a gomma nuova in prova, ritrovandosi in gara a dover trovare in poche curve il limite con la vettura in poche curve. Un risultato notevole, che ha visto il pescarese prendere la Huracan GT3 nel secondo turno di guida in posizione da podio e riconsegnarla in vetta dopo l’ultimo cambio pilota, replicando così la fuga messa in atto anche nel precedente appuntamento di Monza.

Andrea Caldarelli

“Non riesco a trovare le parole per esprimere quanto sia felice del risultato che abbiamo ottenuto. Siamo leader di campionato dell’Endurance Cup dopo due gare in cui abbiamo ottenuto due successi che potevamo solo sognare. Ringrazio Lamborghini Squadra Corse e GRT per il grande lavoro fatto, ed ovviamente Mirko e Christian. La mia situazione forse è quella più complessa perché mi trovo ad aver percorso meno chilometri di tutti in questi anni con la Huracan GT3 ma tuttavia devo tenere altissimo il livello prestazionale, compito che mi è riuscito sia a Monza che Silverstone. Arrivare “alla cieca” in gara con le gomme nuove è una sensazione alla quale mi sto abituando, ma proprio per questo penso che ci sia ancora margine. Il prossimo appuntamento sarà una 1000Km da 6 Ore a Le Castellet che ci preparerà a Spa-Francorchamps, una pietra miliare per la nostra stagione”.


2017-05-17 - 5262

Caldarelli Silverstone Lamborghini Blancpain
Andrea Caldarelli raddoppia e sbanca anche Silverstone

Andrea Caldarelli Silverstone

Caldarelli Lamborghini
Caldarelli Blancpain