XRace al Rally Città di Modena

XRace al Rally Città di Modena

Il sodalizio romagnolo pronto ad una nuova sfida di alto contenuto


XRACE SPORT é pronta alla sfida del 38° Rally Città di Modena, questo fine settimana, scendendo in campo con tre punte.

Tre equipaggi che cercheranno di marcare bene la presenza della X rossa in una gara molto ambita e dal passato glorioso.

Torna, con la Ford Fiesta R5 di GB Motors Racing, il gentleman Franco Rossi, con alle note l'esperto Flavio Zanella. Rossi, reduce da un avvio stagionale condizionato dalla sfrotuna, conta sulla gara modenese per riprendere ritmo e per riprendere anche quelle soddisfazioni che sinora gli sono sfuggite, nonostante un grande impegno al voltante della vettura "dell'ovale blu".

I colori XRACE SPORT saranno poi portati in alto Marco Ferrari/Franco Ciambellini, con una Mitsubishi Lancer Evo IX, con la quale punteranno certamente al Gruppo N, e da Alan Gualandi/Stefano Palù, con una Renault Clio RS, pronti a dare battaglia in una categoria, la N3, ricca di grandi interpreti.

Sabato 10 giugno, nella mattina, verifiche sportive e tecniche in zona Autoporto a Sassuolo. Partenza alle 17.40 dall’Autoporto, alle 17.58 la prima prova speciale di Montegibbio (7,500 km.), poi riordino a Salvarola Terme e Parco Assistenza (Autoporto). Alle 21.04 é in programma la seconda prova di “Montegibbio”, alle 21.23 la “Barighelli” (7,500 km), con ingresso della prima vettura nel riordino notturno alle 22.18.

Domenica 11 giugno l’uscita dal riordino sarà alle 8,00 ed alle 8.45 si torna a duellare con la prova di “Barighelli”, alle 9.24 si andrà sui 12,500 km della prova di “Valle” (partenza da Serramazzoni), poi riordino a Serramazzoni e Parco Assistenza in Autoporto. Ultimo giro di prove che si aprirà dalle 12.38 con la prova di “Pazzano” (9,600 km), quindi alle 13.27 il via all’ultimo passaggio sulla “Barighelli”, seguito dal riordino a Serramazzoni che introdurrà, alle 15.06, alla prova finale di “Valle”. Arrivo a Maranello alle 16,00 dopo 306

chilometri di gara, 72 dei quali di distanza competitiva.


2017-06-08 - 9949