Rudy Michelini torna nel Campionato Italiano WRC su Ford Fiesta

Rudy Michelini torna nel Campionato Italiano WRC su Ford Fiesta

Dopo la pausa del Rally 1000 miglia, necessaria per scegliere una nuova vettura, il pilota lucchese ha deciso che sarà al via del prossimo Rally della Marca, e per la restante parte del Campionato tricolore, con la Ford Fiesta WRC del Team A-Style


Rudy Michelini ha deciso con quale vettura affrontare la restante parte del Campionato Italiano WRC. Sarà una Ford Fiesta WRC del Team A-Style, con la quale sarà al via, questo fine settimana, al 34° Rally della Marca (Treviso), terzo appuntamento stagionale, nel quale sarà affiancato da Michele Perna.

Dopo aver finito il Rallye Elba in nona posizione assoluta, secondo di classe R5, palesando un mancato feeling con la vettura dell’ovale blu in versione R5, Michelini si è preso una pausa saltando l’appuntamento del “1000 Miglia” per cercare di organizzare al meglio la restante parte di stagione, soprattutto per dare una decisa svolta all’impegno sportivo sia sotto l’aspetto tecnico-sportivo che sotto quello – conseguenziale – di immagine.

Non è la prima volta, che il portacolori della scuderia reggiana Movisport sale su una vettura World Rally Car del genere, già lo scorso anno ebbe modo di correre due gare del campionato IRCup appunto con una Ford Fiesta WRC, per cui si può certamente parlare di un ritorno su una vettura importante. Un ritorno che possa permettere di correre ai massimi livelli, stimolando la voglia di riscatto da un avvio di campionato non andato sui livelli auspicati, inseguendo risultati per i vertici assoluti.

“Finalmente con il prossimo rally Marca Trevigiana torniamo a correre -

commenta Rudy Michelini - questo è l’aspetto più importante di questo scorcio di stagione. Dopo il rally dell’Elba dello scorso mese di maggio, abbiamo deciso di saltare la trasferta del 1000 Miglia per riuscire a mettere in piedi la seconda parte di stagione con una vettura di prestigio qual è la Ford Fiesta WRC, una vettura che abbiamo già avuto modo di provare nel recente passato. Il rally della Marca Trevigiana è una bellissima gara che abbiamo già disputato anche se ormai l’ultima apparizione risale al 2011. La speranza è di riuscire fin da subito a sfruttare nel migliore dei modi la vettura che ci metterà a disposizione il team A-Style con il quale collaboriamo per la prima volta e poter dire la nostra per la classifica di vertice. Ago della bilancia, determinante per il risultato saranno gli pneumatici, da parte nostra potremo sfruttare il prodotto Pirelli che per ogni situazione si dimostra sempre al top.”

Il 34° Rally della Marca ha partenza e arrivo a Valdobbiadene. Piccole novità di percorso non cambiano la struttura consolidata della gara, una delle più apprezzate in ambito nazionale. La sera del venerdì 23 giugno partenza alle 20,31 dopodiché si svolgerà l’ormai tradizionale crono spettacolo allo “Zadraring” di Bigolino (2,40 km). Poi al sabato, 24 giugno, le prove speciali lunghe, con tre passaggi su “Monte Cesen”

(21,52) e “Monte Tomba” (12,08), due su “Castelli” (11,22) nel comune di Monfumo, da Onigo fino a Maser, passando per Forcella Mostaccin tra i colli asolani. L’arrivo è previsto per le 18,45 dopo 125,640 chilometri di distanza competitiva (nove prove speciali in totale).


2017-06-20 - 5961