CIV Junior: il Campionato Italiano MiniGP alla scoperta dell'Autodromo di Modena

CIV Junior: il Campionato Italiano MiniGP alla scoperta dell'Autodromo di Modena

Grande novità del calendario 2017, l'Autodromo di Modena ospita il terzo round del Campionato Italiano MiniGP con molteplici tematiche d'interesse tra le classi MiniGP 50cc, PreMiniGP 50cc, OHVALE GP-0 e nel monomarca Yamaha R125 Cup vittoria di classe per la Fulvia di Maestri e Sponda. Bene Grimaldi e Barbieri nella regolarità sport.


Archiviati i primi due round andati in scena tra Varano de' Melegari e Franciacorta, il Campionato Italiano MiniGP si appresta ad affrontare nel fine settimana del 17-18 giugno il terzo appuntamento stagionale andando alla scoperta di un tracciato inedito nel contesto del CIV Junior: l'Autodromo di Modena. Situato nella frazione di Marzaglia, l'impianto modenese offre un disegno del tracciato particolarmente tecnico, il massimo per poter valorizzare e mettere in luce il potenziale velocistico dei giovani talenti al via delle classi MiniGP 50cc, PreMiniGP 50cc, OHVALE GP-0 (110, 160, 190) oltre che del monomarca Yamaha R125 Cup.

La situazione in campionato

Alla luce dei responsi dei primi due round, nella top class MiniGP 50cc tra i 26 iscritti a tempo pieno primeggia Andrea Natali. Vincitore a Franciacorta, l'alfiere RMU Pasini Racing punterà a consolidare il proprio vantaggio nella generale ora di 8 lunghezze nei confronti dell'olandese Collin Veijer, 10 rispetto a Gabriele Mastroluca, 26 a scapito del compagno di squadra Nicola Chiarini in trionfo a Varano de' Melegari. Nella rinnovata classe PreMiniGP 50cc si registra invece un ex-aequo a quota 41 tra Michael Bernardi e Davide Conte con possibili intromissioni al vertice di altri due piloti saliti sul podio nelle precedenti gare, Flavio Massimo Piccolo e Christian Ceccherelli. Passando al Campionato Italiano OHVALE GP-0, nella 110 capo-classifica a punteggio pieno Edoardo Liguori con Alessandro Zanca e Alessio Chessa primatisti rispettivamente nella 160 e 190. Non mancherà a Modena l'apporto del Trofeo Yamaha R125 Cup ottimamente promosso ed organizzato da AG Motorsport Italia, effettiva palestra formativa per i giovani talenti che ha proposto gare avvincenti e ricche di colpi di scena nei precedenti round.


2017-06-14 - 3423