CIV Junior: weekend da incorniciare per il Campionato Italiano MiniGP a Modena

CIV Junior: weekend da incorniciare per il Campionato Italiano MiniGP a Modena

Debutto assoluto per il Campionato Italiano MiniGP all'Autodromo di Modena promosso a pieni voti: spettacolo in pista con gare avvincenti e ricche di talento nelle classi MiniGP 50cc, PreMiniGP 50cc e OHVALE GP-0


Attesissima novità introdotta nel calendario 2017, l'Autodromo di Modena ha rispettato appieno le premesse della vigilia: gare spettacolari e dall'elevato tasso tecnico hanno contraddistinto il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano MiniGP, mettendo in luce tutto il potenziale dei giovani talenti impegnati nel CIV Junior. Dalla top class MiniGP 50cc alla PreMiniGP 50cc, passando per le categorie del Campionato Italiano OHVALE GP-0, non sono mancate le emozioni per un fine settimana di successo a tutto tondo della serie sotto l'aspetto sportivo ed organizzativo. LE GARE La giornata di gare all'Autodromo di Modena ha visto per primi i protagonisti del Campionato Italiano OHVALE GP-0 110 confrontarsi in 7 giri tiratissimi con il verdetto risoltosi soltanto al photofinish. All'esposizione della bandiera a scacchi, per soli 23 millesimi, Elia Furlan ha avuto ragione di Edoardo Liguori assicurandosi la prima vittoria stagionale, con quest'ultimo consolatosi rafforzando la propria leadership in campionato. A completare il podio un convincente Jaka Gorjan, terzo in volata a scapito di Nicola Tonolo, Samuele Santi, Pablo Olivares e Lorenzo Frasca. La successiva gara dell'Italiano OHVALE GP-0 non ha tradito le attese: nella 190 Daytona affermazione di Alessio Chessa al culmine di un avvincente confronto-a-tre con Salvatore Ragusa e Niccolò Padovan, mentre

nella 160 si è imposto Alessandro Sgromo per soli 39 millesimi ai danni del capo-classifica Alessandro Zanca. Il corollario di gare dell'Italiano MiniGP ha successivamente visto nella classe PreMiniGP 50cc Davide Conte (CS) bissare il trionfo di Franciacorta conquistando la leadership in solitaria di campionato, distanziando sul traguardo nell'ordine Michael Bernardi e Christian Ceccherelli. Gara dall'elevato tasso di spettacolarità per quanto concerne la top class MiniGP 50cc: in uno schieramento di prim'ordine comprensivo di 25 partenti Andrea Natali (RMU Pasini Racing) si è aggiudicato la seconda vittoria di fila, ma per soli 61 millesimi su Gabriele Mastroluca. Un duello emozionante che ha strappato applausi da parte dei presenti, discorso analogo per il confronto valevole per il terzo gradino del podio: all'ultimo il vincitore di Varano Nicola Chiarini ha avuto la meglio su Manuel Margarito e Filippo Bianchi, con quest'ordine rispettivamente in 4° e 5° posizione.


2017-06-21 - 3158