Talenti Azzurri FMI Flat Track Cecchini subito protagonista a Lonigo

Talenti Azzurri FMI Flat Track Cecchini subito protagonista a Lonigo

Francesco Cecchini, unico portacolori del progetto Talenti Azzurri FMI impegnato nel Flat Track, si impone nella prima gara del Campionato Italiano a Lonigo


Inizia nel miglior modo possibile la stagione 2018 di Francesco Cecchini nel Campionato Italiano Flat Track. A Lonigo (VI) l'unico portacolori del progetto Talenti Azzurri FMI della specialità si è imposto nella gara d'apertura del calendario, regolando altri dieci avversari presentatisi in gran forze per questo primo round.
In sella alla sua Zaeta, Francesco Cecchini ha vinto in tutte e cinque le uscite, presentandosi nel miglior modo alla finalissima. Al via ha subito preso il comando delle operazioni alla prima curva, regolando nell'arco della contesa Kevin Corradetti e Gianni Borgiotti, con quest'ordine a completare il podio.
Francesco Cecchini ha voluto dedicare la vittoria al compianto Marco Buzzi: "La dedica della vittoria è per lui, non poteva essere diversamente", ha ammesso il Talento Azzurro. "È stata una gara molto difficile, con quello che è successo tre mesi fa riaffioravano in ogni manche i ricordi dei tanti momenti vissuti assieme, l'ho sentita molto più a livello psicologico che tecnico. Vincere oggi mi ha in qualche maniera liberato da un magone che avevo dentro, mi sono sentito molto meglio. Oggi abbiamo provato la Zaeta 2018, ha un assetto più alto della precedente versione, un motore più morbido che dovrebbe garantire maggior grip sulla terra. Campionato italiano a parte, parteciperò alla Flat Track Cup a Misano in settembre e ad una gara in Spagna, invitato dall'amico Ferran Cardus, in occasione del weekend della MotoGP in Catalogna a metà giugno".


2018-04-18 - 3631

Talenti Azzurri FMI Flat Track

Cecchini Lonigo