LM Motorsport al 51° Rally dell'Isola d'Elba

LM Motorsport al 51° Rally dell

Finale amaro, ma non di quello buono che contraddistingue le autovetture della scuderia LM MOTORSPORT, per Marco Limoncelli nel 51° Rallye Elba "Trofeo Ford Blubay-Bardahl


Finale amaro, ma non di quello buono che contraddistingue le autovetture della scuderia LM MOTORSPORT, per Marco Limoncelli nel 51° Rallye Elba “Trofeo Ford Blubay-Bardahl”, il presidente della scuderia “LM Motorsport” con alle note il “fido” navigatore Emiddio De Santis, ha visto sfumare il primo posto di classe nell’ultima PS della gara, la “Due Mari” di 22 Km, quando per un problema meccanico la vettura pronta allo start della prova è rimasta ferma. Un risultato che purtroppo compromette il campionato italiano di categoria, non si scoraggia però il presidente del sodalizio campano come sempre ottimista anche in queste situazioni, “ci siamo preparati tanto per questo appuntamento, una preparazione adeguata anche dal punto di visto atletico, confermata anche dagli ottimi tempi fatti registrare durante la gara, purtroppo il risultato finale non è stato confacente alle aspettative volute. Anche questo però ci è servito per aumentare la nostra esperienza in uno scenario unico qual’ è il Campionato Italiano Rally, torniamo a casa come sempre ottimisti anche in vista dei nuovi e più importanti eventi del Motorsport Italiano che ci attendono nella seconda parte di stagione, impegni che ci vedranno protagonisti non solo nelle restanti gare del Campionato ma anche in altri eventi non meno importanti. Un ringraziamento particolare come sempre al Gruppo Caffo (Vecchio Amaro del Capo – Borsci San Marzano) per l'immancabile supporto, specie a livello di marketing, a favore del nostro “Progetto Motorsport Italia”. “Un vero peccato, dichiara il navigatore cassinate, ci tenevamo particolarmente a terminare la gara per incrementare il nostro punteggio nel campionato, purtroppo però non sempre tutto finisce come si desidera, complimenti agli organizzatori per la bellissima gara svolta su dei tracciati con degli scenari unici, un ringraziamento particolare a tutto il team che ha condiviso con noi questa gara e a tutti gli amici isolani che ci hanno accolto con un calore

unico e inaspettato, facendoci trascorrere queste giornate in maniera fantastica”.


2018-05-29 - 10782