TCR Barberini-Fedeli svettano nella prima sessione di libere

TCR Barberini-Fedeli svettano nella prima sessione di libere

L'equipaggio di Cosimo Barberini e Carlotta Fedeli mette il sigillo nel primo appuntamento del nuovo campionato TCR DSG Endurance sulla pista di Monza


Il velocissimo circuito brianzolo ha tenuto a battesimo il debutto in pista del campionato italiano TCR DSG Endurance. Questa mattina il confronto è iniziato subito sul filo dei decimi e il miglior crono lo ha siglato l’equipaggio di Cosimo Barberini e Carlotta Fedeli: il toscano e la driver romana neomamma hanno stampato il tempo di 2’00'389 al volante della Cupra. Secondo miglior giro per un’altra Cupra, quella di Giovanni e Alessandro Altoè, che hanno siglato il crono di 2’01'269 e con 25 giri percorsi sono stati i più assidui in pista. Un ottimo debutto, dunque, per il campione europeo e italiano in carica del TCR DSG che quest’anno condividerà l’abitacolo della sua vettura con il nipote Alessandro. Terzo miglior crono per l’equipaggio siciliano di Raffaele Gurrieri e Simone Patrinicola, che al volante della Volkswagen Golf hanno girato in 2’010855. Quarto crono per l’equipaggio che schiera il campione della Seat Leon Cup, Sandro Pelatti, in coppia con Gabriele Volpato, in 2’02’’308, con la prima Audi RS3 LMS. Ottimo piazzamento nella top 5 per l’equipaggio di Daniele Verrocchio e Riccardo Ruberti sulla Cupra di BG Motorsport. Sesto crono, in 2002’’608 per Dindo Capello: il tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans ha iniziato a riprendere gli automatismi dopo un lungo stop: correva infatti il 2015 quando l’asso piemontese ha disputato la sua ultima gara. In coppia con lui, il driver romano Nicola Guida.

Al settimo posto si sono piazzati Nicola e Guido Sciaguato con la Cupra di BD Racing, che ha preceduto la vettura gemella della stessa scuderia con Roberto Russo. A completare la top ten, due equipaggi che vedono alternarsi al volante padre e figlio: Vincenzo e Giuseppe Montalbano, con l’Audi di BF Motorsport e Massimiliano e Nicolò Pezzuto, con la Golf di NOS Racing. Undicesimo tempo per la Golf di Lorenzo Nicoli e Marco Cenedese, equipaggio che precede di soli 16 millesimi un’altra Golf, quella di Mabellini e Imberti. Di poco

più alto il tempo di Alberto Biraghi e Marco Costamagna, sulla Cupra di RS+A Motortech, seguito dalla Golf di Pit Lane Competizioni con Gian Maria Gabbiani e Andrea Larini e dall’Audi di BF Motorsport di Dionisio e Barri che completano la top 15. Oggi pomeriggio alle 16.35 il primo turno di qualifiche seguito, alle 17.05 dalla Gara Sprint che determina la griglia di partenza della gara di domani.


2019-04-05 - 7724