Kevin Ceccon corona una grande rimonta a Budapest

Kevin Ceccon corona una grande rimonta a Budapest


Si conclude con una prestazione maiuscola il fine settimana ungherese di Kevin Ceccon, in occasione del quarto round del Blancpain GT Series Sprint Cup. Il bergamasco, sempre fedele ai colori di I.S.R. Team al volante dell’Audi R8 numero 74 con Franck Stippler, si è esibito in un recupero quasi impensabile nel toboga che sorge alle porte di Budapest. Rallentati da un treno di penumatici non propriamente performanti in qualifica, Kevin e Stippler avevano concluso la gara di qualificazione al sabato in ventiseiesima piazza dopo che il tedesco era stato penalizzato con un drive-through per un contatto nella seconda parte della corsa. Scattati quindi dalla tredicesima fila, Stippler e Ceccon hanno concluso la Main Race al quattordicesimo posto, su una pista dove i sorpassi sono pressoché impossibili.
Kevin Ceccon
“Budapest sulla carta era una pista Audi, ed i risultati lo hanno dimostrato. Il nostro passo gara ci avrebbe permesso di stare serenamente in Top-5 come già dimostrato a Zolder, ma la fortuna non ci ha assistito. Nelle prove libere, dove non abbiamo montato gomme nuove, siamo stati molto competitivi, ma purtroppo in qualifica la macchina non rispondeva come ci aspettavamo. La squadra non si è fatta prendere dal panico, e col secondo set in gara tutto è tornato sui livelli ottimali, ed abbiamo recuperato posizioni. Senza la penalità di Franck al sabato, partendo da metà gruppo, avremmo facilmente centrato la Top-10, obiettivo che ovviamente puntiamo a conquistare nell’ultima tappa al Nurburgring, il prossimo mese”.


2017-08-30 - 169