FIA F2 Championship Spa Francorchamps Santino Ferrucci Nabil Jeffri

FIA F2 Championship Spa Francorchamps Santino Ferrucci Nabil Jeffri

Santino Ferrucci e Nabil Jeffri sfiorano la top ten al termine di una solida prestazione


Nell’ ottavo appuntamento del FIA Formula 2 Championship, in programma sull’impegnativo e e affascinante tracciato di Spa Francorchamps, i portacolori del Team Trident sono stati protagonisti di una positiva prestazione che li ha visti sfiorare la zona punti al termine di una manche molto intensa e caratterizzata dalle diverse strategie. Santino Ferrucci ha confermato le sue notevoli potenzialità mantenendosi sui livelli del precedente appuntamento di Budapest, quando il pilota del Connecticut ha subito colto due punti al debutto della categoria. Dopo essere scattato dalla dodicesima posizione in griglia, il development driver del Team Haas F1 non ha commesso errori allo start e ha tenuto un costante ritmo gara che gli ha consentito di cogliere l’undicesima posizione finale. In linea con il driver americano è stata la prestazione del pilota malese Nabil Jeffri. Il ventitreenne di Kuala Lumpur, che come Ferrucci ha preso il via con gli pneumatici dalla mescola più dura, ha mantenuto un ritmo competitivo che gli è valso la tredicesima piazza sotto la bandiera a scacchi. Ora i due alfieri del Team Trident analizzeranno i dati raccolti con lo staff tecnico per definire ogni aspetto in vista della Sprint Race di domani.
Giacomo Ricci, Team Manager:
Santino Ferrucci, nonostante fosse alle prese con la sua seconda uscita nella categoria, non ha commesso errori ed è stato autore di una prestazione di buon livello. Mi ha ben impressionato Nabil Jeffri, che ha siglato tempi sul giro di valore. Per la manche di domani abbiamo l’obiettivo di entrare nella top ten”.


2017-08-28 - 4164

FIA F2 Championship Spa Francorchamps

Santino Ferrucci
Nabil Jeffri